Un viaggio di nozze speciale

Immagine da internet

Sono certa che molti di voi sapranno già che quest’anno mio marito ed io festeggeremo i nostri primi 20 anni di matrimonio. In realtà ci siamo conosciuti 25 anni fa, ma abbiamo fatto il grande passo solo nel 2000. In occasione di questa ricorrenza così speciale, stiamo pensando ovviamente ad un viaggio e nonostante siano molte le mete che abbiamo in mente, una in particolare ci tenta da un po’: il nostro viaggio di nozze.

Sì perché il nostro viaggio di nozze è stato speciale e c’è rimasto nel cuore, non solo perché non è quel genere di viaggio che viene scelto dalle coppie per il loro matrimonio, ma perché siamo stati coccolati, viziati, trattati così bene che ci piacerebbe poter rivivere tutto 20 anni dopo. Dove siamo stati? Partendo da Parigi, abbiamo visitato la valle attraversata dalla Loira, soggiornando nei castelli.

Ecco adesso provate ad immagine che vuol dire viaggiare quando gli altri non viaggiano (ci siamo sposati a Novembre) ed essere spesso gli unici ospiti dei castelli, dei ristoranti e di tutte quelle strutture che normalmente accolgono i visitatori. Una magia nella magia ve lo assicuro.

Abbiamo scelto i Castelli della Loira perché per me era stato un anno davvero molto impegnativo, sia da un punto di vista lavorativo che emotivo e non volevo andare troppo lontano. Non sono poi quel genere di persona che ama stare sdraiata al sole per 15 giorni senza fare nulla e quindi un giorno alla tv abbiamo visto un documentario su questo posto meraviglioso e c’è venuta voglia di saperne di più. Per un purissimo caso, credetemi, mio marito si è recato in una agenzia di zona e solo dopo essere entrato si è reso conto che la stessa era specializzata proprio in quel genere di viaggio: era destino!

Siamo partiti da Roma, due giorni dopo essere diventati marito e moglie, e siamo arrivati a Parigi, dove abbiamo soggiornato in uno splendido hotel sulle Champes Elysees, prima di prendere la nostra macchina a noleggio e spostarci verso la Valle della Loira. Tenete presente che in questa zona, patrimonio dell’umanità e dell’Unesco, ci sono più di 300 castelli che sono stati costruiti a partire dal X secolo.

Immagine da internet

Immagine da internet

Ovviamente non è possibile soggiornare in tutti questi castelli, alcuni sono stati distrutti, molti sono aperti solo al pubblico per delle visite giornaliere, altri invece sono diventati degli hotel, anche di lusso, dove soggiornare è semplicemente un sogno. Per organizzare questo genere di viaggio, io vi consiglio di farvi aiutare perché pianificare gli spostamenti, da un castello all’altro, può non essere così semplice e farlo dall’Italia da soli, richiederebbe davvero tantissimo tempo.

Certo oggi è sicuramente più facile, ma se non conoscete la zona e volete che il viaggio rimanga un piacevole ricordo, lasciatevi consigliare da chi terrà sicuramente presente tutte le vostre richieste partendo dai giorni che avrete a disposizione, dal numero delle tappe che vorrete fare, dal genere di struttura nella quale vi piacerebbe soggiornare ed ovviamente dal budget che avrete a disposizione, anche se per questo ultimo punto vi ricordo che ci sono aziende specializzate in prestiti personali.

Immagine da internet

Sono tantissimi gli chateaux da visitare e vi sarà impossibile vederli tutti con un unico viaggio vi avviso, ma ci sono quelli da non perdere assolutamente. Noi, viaggiando a Novembre, ne abbiamo trovato qualcuno chiuso, ma abbiamo comunque visitato quasi tutti quelli che avevamo in programma.

A chi consiglio questo tipo di viaggio? Sicuramente a delle persone dinamiche, che amano sì rilassarsi, ma che hanno bisogno di vedere e scoprire cose nuove ogni giorno. Aver fatto questo genere di esperienza, ci ha dato la possibilità di portare quei giorni, indimenticabili, nel cuore fino ad oggi, tanto che stiamo, come vi ho già detto, prendendo sinceramente in considerazione di tornare a rivivere un sogno in questa valle incantata.

E voi cosa avete fatto di speciale durante il vostro viaggio di nozze?

Marina

 

Blogger per passione (fondatrice & editor di Marymakeupblog), Pro Make-up Artist e Make-up Trainer per professione. Vegan & fitness addicted. Moglie di Vincenzo da una vita o anche più e mamma di Lady (chihuahua di 11 anni) e Mia (labrador di 4 anni). Work hard, dream big and never give up x

Follow:

Leave a Reply