Viaggiare con Grazia … Umbria

Qualche anno fa con Fabio e il nostro bimbo, abbiamo deciso di passare una settimana in una delle regioni italiane che più mi piacciono: l’Umbria. Ricca di storia e non grandissima, ci ha permesso di girarla senza nessuna difficoltà, scoprendo davvero una terra (ma non avevo dubbi) meravigliosa. Per chi ama la storia dell’arte, in questa regione trova pane per i suoi denti. L’umbria è una tela a cielo aperto. Davvero meravigliosa.

Consigli di viaggio…

Partite da Perugia, il capoluogo di regione. Città d’arte e di storia, situata in posizione splendida tra la Valle del Tevere e il Lago Trasimeno. Si potranno ammirare il Palazzo dei Priori, il Collegio del Cambio, la Fontana Maggiore, il Duomo e il centro storico. Noi ci siamo fermati in un piccolo bar/pub tipico a abbiamo letteralmente divorato dei piatti tipici locali, i nomi non li ricordo, ma i profumi e i sapori quelli li ricordo bene.

Tra le prime tappe da fare c’è sicuramente Assisi, annoverata dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità perché “custodisce un insieme di capolavori del genio creativo umano”. Ogni pietra parla del suo cittadino più illustre: San Francesco, Patrono d’Italia. La visita, tra arte e spiritualità, inizia dalla Basilica di Santa Maria degli Angeli che custodisce la “Porziuncola”, il luogo dove morì San Francesco. Rimasta per lungo tempo in abbandono, fu restaurata da Francesco stesso al suo ritorno ad Assisi alla fine del 1207.

Passando per il centro si potranno ammirare la Basilica di San Francesco con la tomba del Santo e gli splendidi affreschi di Giotto e della sua Scuola. Percorrendo i vicoli si raggiunge la Chiesa di S. Chiara con le reliquie della Santa e il crocifisso ligneo che, secondo la tradizione, parlò a San Francesco. Unica davvero, ti resta nel cuore anche se non sei credente. Si respira un’aria diversa… di pace e quando si entra nella basilica con il naso all’insù, si rimane abbagliati da tanta meraviglia. Gli affreschi di Giotto sono di una tale bellezza che descriverla non basterebbero mille parole.

Potrete anche partecipare ad un’escursione in loco a San Damiano e all’Eremo delle Carceri, luoghi di straordinaria bellezza, dove San Francesco e i suoi frati si ritiravano in preghiera e meditazione. Non perdetevi una cena in un agriturismo per gustare i sapori della cucina umbra.

Vicino ad Assisi c’è Spello, davvero un piccolo gioiello. Antico borgo medievale sulle pendici del Monte Subasio, tra i più belli d’Italia. Qui potrete visitare la Cappella Baglioni all’interno della Collegiata di Santa Maria Maggiore, celebre per un ciclo di affreschi di Pinturicchio risalente al 1500 e i pavimenti in ceramica di Deruta.

Altra tappa fondamentale è Spoleto, dove potrete visitare il Teatro Romano, il Palazzo Mauri, la Chiesa di Sant’Ansano e l’Arco di Druso. Da qui si possono raggiungere le Cascata delle Marmore, spettacolo naturale d’incredibile suggestione, annoverato dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Decantata nei secoli per la sua bellezza, appare come una scrosciante colonna d’acqua distribuita su tre salti di oltre 165 metri di altezza.

Altra meta è Gubbio, una delle cittadine più antiche dell’Umbria, alle pendici del Monte Ingino. Il centro storico con la Piazza Grande, vera e propria terrazza sulla città, il Palazzo dei Consoli, la Cattedrale e la Basilica di Sant’Ubaldo. A me Gubbio è piaciuta tantissimo. Nella parte bassa della cittadina è possibile ammirare anche un antico teatro romano.

Non perdete poi Todi ed Orvieto, quest’ultimo gioiello dell’arte etrusca e medievale. Godetevi la visita passeggiando per i vicoli, ammirando i palazzi signorili e le antiche case in tufo tipiche del centro storico, dominato dalla mole del Duomo, capolavoro gotico dalla fastosa facciata, decorata di mosaici e sculture.

I colori che dominano queste terre sono il verde brillante delle sue colline, ma anche i colori dei dipinti e dei suoi monumenti che rendono l’Umbria davvero unica. Noi tutti, compreso il nostro amico a 4 zampe, siamo tornati a casa entusiasti e torneremo presto a visitarla!

Grazia

Maria Grazia Spotti
Consulente di viaggi

Mobile: 320/4827521 
Email: viaggiarecongrazia@gmail.com
Skype: grazia.24974

Pagina Fb https://www.facebook.com/agenteviaggilastminutetour

Follow:

4 Comments

  1. marymakeup
    July 1, 2020 / 12:28 am

    L’Umbria, come sai, è una delle mie regioni preferite. Ho la fortuna di vivere vicino a questa splendida regione e scappo in questa terra magnifica ogni volta che posso. Assisi è una cosa meravigliosa…e ti consiglio di andare anche a Trevi e alle Fonti del Clitunno, quando ci tornerai. Ogni volta che ci vado scopro qualcosa di nuovo, ma ultimamente sono davvero innamorata pazza di Assisi che non vedo l’ora di rivedere quanto prima!

  2. July 1, 2020 / 7:22 am

    Stunning photographs, I would love to visit Umbria! So inspiring! 🙂

  3. July 1, 2020 / 1:41 pm

    Wow! It looks so beautiful! I would love to visit one day!

  4. July 2, 2020 / 12:08 am

    Umbria looks like such an amazing place to visit!

Leave a Reply