Viaggiare con Grazia…Madagascar!!!

Madagascar

Un viaggio in Madagascar è sempre una meravigliosa avventura. Per parlarvi in modo approfondito del Madagascar avrei bisogno di giorni, quindi ho deciso di farvi conoscere una piccola parte di questo immenso paese: Nosy Be.

Nosy Be si trova a nord ovest dell’isola “madre”, turisticamente parlando è la meta più conosciuta del Madagascar. I primi abitanti dell’isola si pensa siano stati mercanti Indiani e Swahili, che approdarono sulle coste introno al XV secolo, nei secoli successivi l’isola fu meta di profughi, mercanti e coloni. Quando il Madagascar e di conseguenza anche Nosy Be, fu ammesso sotto il governo francese, ci fu un forte sviluppo nelle piantagioni di vaniglia e all’inizio del ‘900 dello Ylang-Ylang (pianta da cui si ricava un olio usato in profumeria, conosciuto per essere un calmante, ipotensivo e afrodisiaco, utile anche come tonico e astringente).

Madagascar

L’isola di Nosy Be, è la meta turistica più richiesta del Madagascar, perché offre numerose attività. Si possono fare sport acquatici, immersioni subacquee e snorkeling, pesca ed escursioni in giornata sulle isole vicine e nelle più belle spiagge, ma anche visite a terra delle riserve.

Le acque di questo pezzo di oceano Indiano, sono abitate da una particolare fauna marina molto varia e ricca, che offre al suo visitatore numerose specie di pesci, tra cui: pesci scatola, chirurgo, balestra pagliaccio, damigella, i tonni dalla pinna gialla, aquile di mare, barracuda e ancora tanti altri. Il periodo migliore per le immersioni è tra Aprile e Dicembre. Ottobre e Novembre invece sono i mesi migliori per avvistare lo squalo balena, mentre tra Aprile e Giungo e Ottobre e Novembre le mante sono le protagoniste delle acque cristalline. Numerose sono le escursioni che vengono organizzate tutti i giorni dagli operatori, dalle strutture e dalle agenzie locali. Diciamo che per chi ama il mare e tutto il suo mondo a Nosy Be non ci si annoia mai.

Madagascar Squalo Balena

Nosy Be non è solo mare…il suo entroterra ha una flora e fauna unici al mondo, che solo in queste terre si trova. Le numerose piantagioni di cacao, Ylang-Ylang e vaniglia, laghi in antichi crateri di origine vulcanica, le tante cascate che si possono trovare all’interno dell’isola, offrono agli amanti della natura terrestre incontri che lasceranno ricordi profondi.

Inoltre l’isola ha una delle riserve naturali più affascinanti del Madagascar, La Riserva Naturale de Lokobe. La riserva è stata istituita con lo scopo di proteggere e conservare la numerosa flora e fauna endemica presente sull’isola. Possiamo trovare il maki macao, il maschio dal colore marrone scuro mentre la femmina con il manto color castagna, con ciuffetti bianchi intorno alle orecchie e sulle guance. Troviamo diverse specie di lemuri, se ne contano 60 specie in tutto il Madagascar, simpatici animaletti dai grandi occhi che permettono loro di trascorrere la maggior parte della loro vita durante la notte. Altri animali che vivono nella riserva sono i boa constrictor, i gufi e i famosissimi camaleonti del Madagascar.

Nella riserva troviamo anche piante di orchiedee, ylang-ylang, e le palme del viaggiatore. Queste ultime sono grandi palme con foglie a ventaglio, dove viene trattenuta l’acqua che serve a dissetare il viaggiatore nelle ore più calde, da qua prendono il loro nome. Per visitare le riserve, non solo a Nosy Be, ma in tutto il Madagascar, è sempre necessaria una guida. Questo perché i sentieri non sono proprio adatti ad un guidatore inesperto delle strade dell’isola. Inoltre la maggior parte dell’itinerario si svolge a piedi. La guida non è solo un esperto conoscitore della riserva, ma è anche una miniera di informazioni sulla flora e fauna del luogo.

Madagascar Riserva Naturale Lokobe

Madagascar Riserva Naturale Lokobe

Madagascar Riserva Naturale Lokobe

Intorno a Nosy Be, si trovano diverse isolette per lo più disabitate, ma che ogni giorno vengono esplorate dai visitatori per le meravigliose spiagge bianche borotalco e per le acque cristalline. Tra queste vorrei citare Nosy Iranja e Nosy Mitsio, dove il viaggiatore senza problemi di budget può anche alloggiare nei lussuosi resort, oppure può tranquillamente godere della spiaggia e del mare. Nosy Irnja, si trova a sud ovest di Nosy Be ed è formata da due isole collegate tra loro da una lingua di sabbia lunga 1.5km, che è percorribile a piedi quando c’è la bassa marea.

Una caratteristica dei queste isolette, sono le tartarughe che vengono a depositare le loro uova su queste meravigliose spiagge. Tra le isolette impossibile non citare Nosy Komba, un’isola a forma di cono quasi perfetto che si trova a metà strada tra la terraferma e Nosy Be, raggiungendo quasi i 622mt di altezza. Caratteristica dell’isola è che non ci sono strade, banche e corrente elettrica e gli alberghi presenti utilizzano l’energia solare e generatori. L’isola offre un interessante mercato con i prodotti artigianali, il parco con i lemuri e i maki macao, che vivono allo stato brado.

Madagascar Noisy Irnja

Raggiungere Nosy Be dall’Italia è molto semplice e comodo, ma non economico… ahimé. Ci sono voli charter che partono da Milano e Roma settimanalmente e in 12 ore raggiungono questo paradiso terrestre. Per quanto riguarda le strutture ce ne sono davvero per tutti i gusti: dal villaggio all-inclusive, per chi ama non dover alzare un dito, alla guest-house, più informale e genuina, al boutique hotel, piccoli hotel di solito a gestione famigliare dove il cliente è come uno di casa.

Nosy Be è solo un piccolo assaggio di quello che offre il Madagascar. E’ vero non è una meta economica, ma soddisfa ogni tipo di viaggiatore. Il passaporto è d’obbligo e non servono vaccinazioni particolari, anzi direi proprio che non servono per niente. Il periodo migliore per visitare Nosy Be, ma in generale tutto il Madagascar, è tra Aprile ed Ottobre, a Novembre e Dicembre potrebbero esserci delle precipitazioni, ma ancora non parliamo dei forti acquazzoni che si trovano nei restanti mesi dell’anno (tra Dicembre e Marzo). Spero che queste poche righe, abbiano suscitato in voi un interesse particolare per questo paese che ha davvero molto da offrire!

Come sempre vi ricordo che se avete bisogno di maggiori informazioni sul Madagascar o su qualsiasi altra meta, io sono e resto a disposizione qui o sulla mia pagina! Ci sentiamo presto,

 

Maria Grazia Spotti
Consulente di viaggi on line Evolution Travel

Mobile: 320/4827521 
Email: viaggiarecongrazia@gmail.com
Website: www.viaggiarecongrazia.com 
Skype: grazia.24974 

 

Follow:

12 Comments

  1. January 15, 2018 / 1:57 pm

    Ma che meraviglia! Per ora Grazia sta attingendo sempre dalla mia wishlist di viaggio 🙂 non sbaglia un colpo!

    • marymakeup
      Author
      January 15, 2018 / 2:03 pm

      quando partiamo? Io stavo editanto il post con la lacrime agli occhi stamattina ahahahahahah

      • January 15, 2018 / 2:09 pm

        Madagascar, Zanzibar e Dubai… Per ora siamo a tre posti interessanti che ha/avete descritto! Dubai lo farò prima o poi anche solo per pochi giorni…gli altri spero di farli quanto prima, almeno uno dei due! Giusto domenica ho visto il servizio di Donna Avventura! Ho proprio voglia di andare in Africa!!!!

        • marymakeup
          Author
          January 15, 2018 / 2:20 pm

          il mondo è pieno di posti fantastici! Nella mia wish list c’è l’Africa, New York, Dubai e sto impazzendo per l’India…colpa del mio lavoro 😀

          • January 15, 2018 / 2:32 pm

            New York l’ho fatta lo scorso anno ma ci tornerei immediatamente. A giorni deciderò la mia prossima meta, vedremo… Anche se è un azzardo lavorativamente parlando perché non so se potrò prendermi le ferie, ma ci provo cmq

          • marymakeup
            Author
            January 15, 2018 / 5:15 pm

            voglio andare in India a Novembre <3

  2. January 15, 2018 / 9:15 pm

    Non mi.erano arrivate le.notifiche.
    Grazie ragazze, Nosy Be , come tutto il Madagascar è una terra meravigliosa. Per il mio lavoro devo.scegliere su quali destinazioni specializzarmi, e il Madagascar è una di.queste.
    Mary sei in.fissa con l ‘India? Che terra particolare, speciale davvero…. di forte impatto.
    Sono contenta che vi piacciano gli.articoli
    Un bacio

    • marymakeup
      Author
      January 15, 2018 / 9:41 pm

      Si tesora, poi ti dico…per lavoro sta scoppiando questa passione per una terra meravigliosa! Sto cercando di convincere Enzo ad andare per il nostro prossimo anniversario di matrimonio 😀

      • January 16, 2018 / 2:20 pm

        Ma che meraviglia… è una terra immensa, con posti che toccano nell’animo, di impatto forte… se hai bisogno 😉
        Devi solo scegliere se fare la parte nord, o la zona del Kerala….. non sapevo che nella moda make up ci fosse la tendenza per l’India

        • marymakeup
          Author
          January 16, 2018 / 5:26 pm

          no, non è moda, né una tendenza…è che io ora lavoro per Lakshmi e l’India è direttamente collegata alla mia azienda. Oltre al trucco Lakshmi ha molto altro e basa tutti i suoi prodotti sull’ayurveda 😀

          • January 16, 2018 / 10:20 pm

            Ahhh capito…. eee allora Kerala…. anche se il Nord turisticamente parlando è quello più importante

          • marymakeup
            Author
            January 17, 2018 / 11:39 am

            sì sì esatto…poi a Kerala c’è proprio una struttura “convenzionata” con la mia azienda! 😀

Leave a Reply