Viaggiare con Grazia…Londra – prima parte / part one

Viaggiare con Grazia…Londra

Oggi vi voglio raccontare del mio viaggio a Londra. Molte di voi sanno che è la città che più amo. Adoro tutto di questa city e non per niente i miei artisti preferiti sono di Londra e zone limitrofe…(vabbè anche di Birmingham). Ormai sono passati diversi anni…troppi, da quando con Fabio, ci siamo avventurati per 5 giorni, in questa meravigliosa capitale.

Siamo arrivati la mattina presto e da Gatwick abbiamo preso il treno che ci ha portato a Victoria Station. Non sapevamo però che il treno che avevamo scelto era quello dei pendolari…cosi abbiamo impiegato almeno un’ora abbondante per arrivare in centro, facendo tutte le fermate e vedendo la gente del posto impegnata nelle loro attività giornaliere. Una bellissima esperienza, anche se eravamo svegli dalle 3 del mattino!

Arrivati in stazione abbiamo preso la metro e in pochi minuti siamo arrivati alla nostra fermata: South Kensington a 100 metri dal nostro hotel. Era ancora presto per prendere possesso della nostra camera, cosi dopo aver fatto il check-in e lasciato le valige in custodia, ci siamo addentrati alla scoperta del quartiere. Non volevamo allontanarci troppo perché dopo due ore ci avrebbero consegnato le chiavi, e così visto il tempo incerto, abbiamo deciso di girovagare un po’ nei dintorni.

Viaggiare con Grazia…Londra

Viaggiare con Grazia…Londra

Viaggiare con Grazia…Londra

Viaggiare con Grazia…Londra

South Kensington è un quartiere pulito e tranquillo, ci sono negozietti di ogni genere e localini dove mangiare. La nostra attenzione è stata richiamata da una salita e camminando camminando siamo arrivati nel quartiere di Notthing Hill. Bellissimo, con le classiche case inglesi bianche tutte appiccicate con un bel giardinetto sul davanti…siamo arrivati fino a Portobello Street ed abbiamo iniziato a visitare i vari negozietti dove Fabio ha speso le sue prime sterline per comprare una bellissima felpa che ancora oggi porta con orgoglio. Io invece ero alla ricerca di vinili dei Depeche Mode…

Il tempo non era proprio dei migliori e l’ora della consegna della camera ormai era passata, così siamo tornati in albergo per lavarci e riposarci un po’, ma prima abbiamo fatto tappa in un fast food per mangiare. Nel pomeriggio dopo esserci rimessi a nuovo, siamo andati – ancora una volta – alla scoperta della zona. Per il primo giorno avevamo deciso di camminare e così siamo arrivati a piedi (lo ammetto però non era lontano dal nostro hotel) ad Hyde Park.

Viaggiare con Grazia…Londra

Viaggiare con Grazia…Londra

Viaggiare con Grazia…Londra

Abbiamo iniziato a girare alla ricerca della tomba di Lady D., ma il tempo non è stato clemente e sia stati sorpresi da una bella pioggia londinese di Gennaio. Non so come (o meglio non lo ricordo molto visto che sono passati un po’ di anni), ci siamo ritrovati ai magazzini Harrods. Sono sincera, non ne sono stata molto colpita, ma li abbiamo girati un po’ giusto il tempo di far smettere di piovere. Così sempre camminando siamo tornati in hotel, non prima di esserci fermati ad ammirare la meravigliosa Royal Albert Hall: la sua imponenza mi ha sorpresa, è davvero bellissima!!! La immaginavo più piccola o forse ero io un po’ stralunata considerando che tornata in hotel, dopo cena, mi sono accorta di avere la febbre alta. Così la nostra prima giornata a Londra si è conclusa con una bella tachipirina e una dormita che mi ha rimesso a nuovo.

Il giorno dopo Londra ci ha salutato con un bellissimo sole che ci ha accompagnato praticamente per tutta la vacanza e pur essendo i primi di Gennaio, non ho mai patito il freddo. Dopo una bella colazione siamo partiti carichi di aspettative che Londra ha soddisfatto in pieno. Presa la metro (mai vista una metropolitana più pulita ed efficiente) siamo scesi a Green Park. Gli scoiattoli ci hanno fatto compagnia lungo il tragitto, fino ad arrivare a casa di sua maestà Elisabetta: Buckingam Palace, dove ci siamo fermati per vedere il cambio della guardia. Praticamente siamo stati li davanti a casa di Elisabetta almeno due orette e più, tra una cosa e l’altra, però ne è valsa davvero la pena.

Poi abbiamo ripreso il nostro cammino, foto di qua, foto di la (immancabile la foto nella cabina telefonica come da vera nerd!) siamo arrivati alla Cattedrale di Westminster. Non siamo entrati un po’ per la fila lunga, e un po’ per il prezzo (troppo caro), così abbiamo proseguito dritto fino ad arrivare al bellissimo Parlamento Inglese con la sua torre più famosa al mondo il Big Ben. Vabbè cosa ve lo dico a far, ho ancora gli occhi a cuore!!!.

Viaggiare con Grazia…Londra

Viaggiare con Grazia…Londra

Viaggiare con Grazia…Londra

Siamo passati sul Westminster Bridge e ci siamo ritrovati in un quartiere carinissimo, dove ci siamo fermati per mangiare qualcosa. Con la pancia piena abbiamo ripreso la metro a Waterloo ed andare verso il Tower Bridge. Siamo rimasti lì per un po’ a scattare delle foto, poi abbiamo ripreso la metro, anzi diverse per arrivare fino a Camden Town.

Tutto meraviglioso…vita, musica e profumi, io adoro questo quartiere di Londra con i suoi negozietti stravaganti! Insomma alla fine è qua che è stata inventata la minigonna e che prendono vita le mode di tutte le generazioni. Qui ho anche trovato alcuni dei vinili e dei cd (si perché comunque noi eravamo sempre alla ricerca di cimeli dei Depeche Mode) che stavo cercando. Il sole ormai era calato, quando stanchissimi per una giornata piena, ma felici di quello che Londra ci aveva donato, siamo tornati in hotel. Prima però ci siamo fermati in un negozietto di alimentari e non solo (un h24 gestito da indiani) dove si può trovare di tutto ed abbiamo preso qualcosa da mangiare. Londra ci aveva conquistato! 

Tra due settimane la seconda parte. Vuoi andare a Londra per un week-end e per qualche giorno in più? Contattami e vedremo insieme le possibili soluzioni di viaggio, un abbraccio, Grazia!

Grazia

 

Maria Grazia Spotti
Consulente di viaggi

Mobile: 320/4827521 
Email: viaggiarecongrazia@gmail.com
Skype: grazia.24974

 

Follow:

11 Comments

  1. Elena
    January 21, 2019 / 3:26 pm

    La meraviglia… partirei ora. Sto pianificando un giro con i miei ragazzi prossimamente, so che anche loro ne sarebbero entusiasti!

  2. marymakeup
    January 21, 2019 / 3:28 pm

    Tu lo sai quanto amo Londra e sai anche che a Londra c’è un pezzo del mio cuore <3

  3. Grazia
    Author
    January 21, 2019 / 7:35 pm

    Io nn vedo l ora che.Andrea sia più grande per tornarci

  4. January 22, 2019 / 1:51 am

    I dream of visiting London soon, it is such an amazing looking city!!

  5. January 22, 2019 / 3:11 pm

    London is my favorite city in the world! I LOVED Notting Hill but I agree, Harrod’s didn’t do much for me either.

    • Grazia Spotti
      Author
      February 3, 2019 / 10:19 am

      ALSO FOR me London is the top !!!

  6. January 22, 2019 / 3:45 pm

    Loved seeing all your photos from your visit! I’d absolutely love to visit London someday!

    • Grazia Spotti
      Author
      February 3, 2019 / 10:20 am

      do it as soon as you can. We hope to return in a couple of years, when Andrea is a little older

  7. Em Smith
    January 23, 2019 / 4:35 am

    It looks so cold there! The place looks beautiful tho! 🙂

    • Grazia Spotti
      Author
      February 3, 2019 / 10:22 am

      No it was not very cold, indeed. To be January I must say that it was very good. The evening was a bit damp, but we were really lucky

  8. January 23, 2019 / 2:23 pm

    Eccomi ragazze, scusate se nn vi rispondo in inglese, oggi sono di corsa, ma prometto che.lo.farò. Questa è la prima.parte del nostro viaggio. Io la adoro e spero di tornarci quanto prima

Leave a Reply