Viaggiare con Grazia…Grecia continentale

Con oggi finisco il nostro viaggio in Grecia. Ovviamente non ho parlato di tutte le isole, altrimenti non avrei finito più, ma ho voluto, con tutti i post passati, mostrarvi quelle che, diciamo, sono le più conosciute a livello turistico. Ma non dimentichiamoci anche di quelle meno “famose”: Samos, Naxos, Paros, Los, Skiatos, Alonisos….e tante altre. Con questo ultimo viaggio nella terra ellenica, vi porto ad Atene e nelle località attorno ad essa. Un viaggio che potete fare in 6/7 giorni per avere un’idea di cosa possano offrire questi luoghi millenari.

Atene: in due, tre giorni potete visitare le parti più importanti della città: la Piazza della Costituzione, il Parlamento, la Biblioteca Nazionale e il Palazzo Presidenziale sono le prime visite che vi suggerisco per conoscere la città moderna. Ma Atene è soprattutto passato, storia e mitologia, quindi vi consiglierei di partire dallo Stadio Panathnaiko, dove ci furono i primi giochi olimpici della storia dell’età moderna nel 1896. L’Arco di Adriano e il tempio di Zeus. Naturalmente poi  bisogna andare all’Acropoli (l’antica città), dove spicca in tutto il suo splendore il Partenone ovvero il Tempio di Atena Nike che regna sovrano sulla città dal V secolo AC, i Propilei e il tutti i capolavori dell’età dell’oro greca, molti dei quali raccolti nel Museo Archeologico Nazionale.

Sul promontorio di Capo Sounion, a picco sul mare, si può ammirare il Tempio di Poseidone. Per completare la visita della città è, secondo me, necessaria una visita nei localini tipici, dove poter assaggiare i piatti tipici, tra cui: la baklava, deliziosi pasticcini a base di sfoglie di pasta fillo alternate a strati di miele e frutta secca; lo tzatziki un antipasto fatto con una crema che si prepara aggiungendo allo yogurt del cetriolo fresco a piccoli pezzettini, l’olio d’oliva e aromi intensi come menta, aneto e aglio; la horiatiki, la vera insalata greca rustica a base di verdure, tipicamente pomodori, cetrioli e cipolle, e feta, il formaggio tradizionale greco a base di latte di pecora e capra. Ad essi viene aggiunta una generosa dose di olive di Kalamata e capperi, e il tutto viene poi condito con buon olio, sale e origano e i souvlaki, spiedini di carne di maiale cotti alla brace, tanto per citarne alcuni.

Lasciando Atene si può proseguire il viaggio verso Corinto, per una visita veloce al famoso canale per arrivare ad Epidauro, ed ammirare il teatro del IV secolo, dove si ha l’acustica perfetta (e qui a me viene spontaneo chiedermi… ma come avranno fatto?). Arrivando poi a Nauplia si potrà ammirare la sua Fortezza delle Palamiti ed io consiglio anche una tappa a Micene.

A Micene, sito di Patrimonio dell’Unesco, la visita è d’obbligo alla Tomba di Agamennone e al sito archeologico. La meta successiva potrà essere Olimpia e il suo tempio più famoso: il Tempio di Zeus e il Monte Olimpo, il monte sacro degli Dei. Nel sito archeologico c’è anche l’antico stadio dove vennero svolti i primi giochi olimpici della storia e naturalmente non deve mancare una bella visita al museo archeologico. Il viaggio da qui può proseguire per Delfi, dove nel sito archeologico ci sono i più antichi tesori degli ateniesi che sono custoditi nel museo, inoltre qui c’è anche il Tempio di Apollo.

L’ultima meta che vi consiglio da visitare in Grecia è Kalamabara, una cittadina a nord nella valle del sorprendente Complesso delle Meteore, dove vennero costruiti i monasteri sul cocuzzolo di queste alte rocce che sembrano sospesi fra cielo e terra.

Spero che questo viaggio nella storia, nel mare e nella cultura greca vi sia piaciuto. Come sempre per qualsiasi informazione o richiesta sapete che potete trovarmi anche su facebook. A presto, Grazia.

Grazia

Maria Grazia Spotti
Consulente di viaggi

Mobile: 320/4827521 
Email: viaggiarecongrazia@gmail.com
Skype: grazia.24974

Pagina Fb https://www.facebook.com/agenteviaggilastminutetour

 

Follow:

12 Comments

  1. marymakeup
    April 29, 2019 / 7:00 pm

    Io e mia madre stiamo pensando di andare in Grecia a Settembre. L’idea almeno è quella, comunque ti faccio sapere x

  2. April 29, 2019 / 11:05 pm

    We did a cruise around Greece a few years ago and this brought back so many great memories! Definitely hoping to spend more time in Athens next trip to see more historical sites!

  3. leah
    April 29, 2019 / 11:20 pm

    this place looks magical! I always love visiting places with historical references!

    • Grazia
      May 7, 2019 / 12:46 pm

      Partirai presto?

    • Grazia
      May 7, 2019 / 12:45 pm

      La Grecia offre moltissime scelte, sicuramente troverai quella piu adatta a te

  4. April 30, 2019 / 11:00 pm

    That place looks like an amazing place to visit!

  5. May 1, 2019 / 10:00 pm

    Io lo ammetto la Grecia non è tra.i posti che metto in alto nella.lista dei luoghi da visitare, ma è.sicuramente magica e accontenta qualsiasi viaggiatore. È molto varia anche se ha diversi fili conduttori… la storia il mare il.sole. Se potete andateci non vi deluderà

Leave a Reply