Vegan Summer Recipes

Melanzane

In questi giorni dalle mie parti il clima è tropicale: umidità, sole con pioggia, pioggia con sole e tante zanzare! Non dico mi passi l’appetito perché ahimè non mi passa neppure con 40 di febbre, ma senza dubbio mi passa la voglia di cucinare ed ancora meno accendere i fornelli.

Vi voglio parlare di qualcosa di pratico, veloce e adatto alla stagione, le mie salse fredde preferite. Ottime da mangiare sole, accompagnate a gallette di mais o riso, tacos, piadine, pane integrale, da portare in spiaggia o in piscina per un pranzo al sacco.

Crema di melanzane alla menta

Scegliere delle melanzane lunghe, più sono sode, più sono fresche e difficilmente saranno amare. Tagliate via il picciuolo e tagliatele in due. Accendete il forno ventilato a 150 gradi e quando sarà giunto a temperatura mettete le melanzane così come sono, con la parte interna rivolta verso l’alto.

Fate cuocere per circa 20 minuti e quando l’interno si sarà ammorbidito (provate con una forchetta se affonda comoda fino alla buccia saranno pronte, non devono bruciarsi in superficie quindi controllate la temperatura e se credete abbassatela) levatele dal forno.

Fate raffreddare e con un cucchiaio raccogliete l’interno della melanzana, potete scegliere se frullare il composto o schiacciarlo con la forchetta, io, ad esempio, preferisco sentire qualche pezzetto di melanzana e quindi le schiaccio con la forchetta.

Aggiungete un pezzetto di aglio schiacciato (se avete paura che vi si riproponga e di avere l’alito un po’ pesante dopo mangiato, potete usare l’aglio disidratato che risulta meno forte), la menta fresca a pezzettini, una presa di sale e se vi piace il piccante, un pezzetto di peperoncino. Questa crema è deliziosa col pane integrale e con il tofu (a me piace affumicato o alle erbe) o con la pasta, ottima anche come ripieno di ravioli veg.

 

Melanzane

Hummus

Ricco di proteine ed assolutamente personalizzabile. Preferite ceci secchi e reidratateli. Una notte in ammollo con un pizzico di bicarbonato e saranno belli tondi e gustosi. Lessateli e scolateli bene, quando saranno freddi potete metterli nel frullatore con del coriandolo fresco o del prezzemolo. Io  abbondo sempre con il prezzemolo perché lo adoro.

Per 250 grammi (di ceci secchi) aggiungete due cucchiai di succo di limone, un cucchiaio di olio evo, una presa di sale, del cumino e frullate. Se il composto risulta troppo asciutto, aggiungete un po’ di acqua di cottura dei ceci (conservatene un bicchiere, non si sa mai) finché non avrete ottenuto una consistenza cremosa e omogenea.

Questa è la ricetta base, io spesso aggiungo pomodori secchi, olive taggiasche e capperi, in quel caso non usate sale, perché i capperi, le olive ed i pomodori daranno il giusto grado di sapidità. Se non volete usare i pomodori secchi sott’olio (io diffido sempre della qualità dell’olio di conservazione) potete acquistarli secchi e ammorbidirli per 10-15 minuti in acqua calda. Potete aggiungere gli ingredienti che più vi piacciono, come ad esempio i semi (di girasole o di sesamo), il rosmarino, la salvia e il basilico. L’hummus è ottimo sul pane croccante. Io lo uso, ad esempio, alternandolo a strati di melanzane grigliate, per ottenere un piatto freddo goloso per il palato e per la vista.

Guacamole

L’avocado è un frutto strepitoso e questa salsa ha un sapore esotico delizioso. Ci sono dei trucchetti per rendere il vostro guacamole davvero speciale: il primo tra tutti è che il frutto deve essere maturo al punto giusto.

Esiste una qualità con la buccia molto ruvida e scura, con il marchio maturo al punto giusto. E’ il mio preferito perché gustosissimo e utilizzabile subito. Prima della preparazione spremete il succo di un limone e tenetelo a portata di mano perché l’avocado si ossida molto rapidamente, assumendo un colore scuro e davvero poco invitante.

Tagliate il frutto in due e passate subito, con le dita, il succo di limone sulla superficie. Togliete il nocciolo e poi con un cucchiaino tagliente il frutto. Aggiungete olio evo, sale e peperoncino, la polpa di un pomodoro maturo (io tolgo i semi, fermentano e rendono acidulo il sapore), del coriandolo o anche del prezzemolo e/o basilico, più uno spicchio piccolo di aglio (oppure un pizzico di aglio secco) o se preferire potete usare la cipolla rossa di Tropea che dona un sapore intenso e leggermente pungente.

Non esagerate altrimenti vi eviteranno come la peste per un paio di giorni. Ricordatevi di non contaminare il preparato con acqua o il “composto” diventerà subito scuro. Se volete allungarlo conviene usare il limone o l’aceto (se credete di mele così sarà più delicato) o l’olio evo. Il guacamole è un condimento fantastico con la frittura, il sapore fresco ne esalta il gusto, ottimo anche con piadine nella versione originale e con i tacos!

Con la pasta integrale e con cubetti di tofu al naturale è delizioso. Se poi vi avanza del frutto potete farci una maschera di bellezza o un impacco per i capelli. L’avocado è ricchissimo di sostanze nutritive e oleose che possono essere sfruttate per usi diversi.

Salsa Guacamole

Maionese veg alla greca

Fare la maionese veg è davvero facile. Basta scegliere una bevanda a base di soia non zuccherata, non Valsoia (non so perché non monta), 250 ml e un bicchiere di olio di arachidi (è quello che la rende più spumosa e meno pesante al palato). So che l’olio evo è qualitativamente il prodotto migliore, ma il retrogusto amaro e pungente tipico dell’olio di qualità buona, finirebbe per guastare il sapore di questa salsa leggera e fresca.

Mettete il latte nel bicchiere del mixer (io uso quello), un cucchiaio di aceto, del sale e fate partire! Aggiungete l’olio creando un filo di colatura sottile e costante e vedrete che dopo un paio di minuti comincerà ad addensarsi. Aggiungete una punta di senape e assaggiate, se va bene così potete preparare uno/due cetrioli grattati fini. Metteteli a scolare una volta grattati ed asciugateli un po’ con la carta assorbente.

Questa è la versione veg della classica e buonissima tzatziki, quindi tenete presente che lo yogurt greco che viene usato per la salsa è molto denso e l’acqua dei cetrioli lo rende più cremoso, migliorandone la consistenza, diversamente con questa maionese bisogna cercare di non allungarla perché risulterebbe acquosa. Aggiungete un bello spicchio di aglio schiacciato o in polvere, del coriandolo o del prezzemolo ed avrete ottenuto un gustosissimo condimento per falafel, insalate, verdure grigliate, tempura e verdure pastellate.

E anche per oggi è tutto, spero che le mie ricette vi siano utili e che abbiano stuzzicato il vostro palato. Voi cosa preparate quando fa caldo e volete qualcosa di sfizioso?

Irene Agola – Sport e Cucina

 

Mi chiamo Irene ho 38 anni, sono un’inguaribile irrequieta, sport e cucina sono tra le cose che più mi rendono viva !Adoro camminare e le due ruote sono il metodo alternativo di movimento, l’acqua poi…una passione rigenerante!

Mi piace sperimentare in cucina, soprattutto quando si tratta di riprodurre o inventare ricette veg e scoprire nuovi sapori.

Follow:

12 Comments

  1. June 21, 2018 / 9:03 pm

    This is great. I’ve been looking for vegan recipes, as my husband and I have both decided to go vegan. Definitely trying the eggplant recipe!

  2. June 21, 2018 / 9:36 pm

    Mi hai fatto venire fame😍

    • Irene
      June 21, 2018 / 10:51 pm

      Sono contenta obiettivo riuscito😂

  3. Irene
    June 21, 2018 / 9:39 pm

    To be vegan is an important choise, Fantasy is best friend for simple and delicious recipes!!try!😘

  4. June 21, 2018 / 9:47 pm

    The eggplant sounds delicious, I would have never thought to add mint and now I’m going to! Thank you!

    • Irene Agola
      Author
      June 22, 2018 / 7:48 am

      Mint is a wonderfull weed herb, you can grow a little seedling in your garden or at home in few time yuo’ll can taste delicious mint overall.

    • Irene
      June 22, 2018 / 8:58 am

      Mint is a wonderful weed herb, can grow in
      The garden or at home, in few time you can taste delicious mint.

  5. June 22, 2018 / 9:41 am

    These look absolutely delicious! My family and I are starting to eat vegan more and more. I can’t wait to try your recipes.

    • Irene
      June 22, 2018 / 10:45 pm

      I love it with black brad, herbs tofu and rucola!!!😉

  6. June 22, 2018 / 5:40 pm

    Gaucamole has become one of my favorite things to snack on. This dip sounds so delicious! I will have try it.

    • Irene
      June 23, 2018 / 11:12 pm

      With fresh tomatoes 😋my favourite “cuore di bue”

Leave a Reply