Sunday DIY #4 (dentifricio e collutorio)

Sunday

Una rubrica giovane, appena nata, ma che mi sta dando davvero tante soddisfazioni…so che vi piace molto questo appuntamento e la cosa mi fa piacere. Io sto “scoprendo” un altro mondo e sono molto felice di condividere con voi i miei piccoli esperimenti.

Oggi facciamo insieme (beh io li ho già fatti a dire il vero) il dentifricio e il collutorio. Eh sì avete capito bene. Pian piano sto davvero cercando di sostituire, in  modo completamente naturale, cosmetici/prodotti di uso giornaliero. Devo dire che per quanto riguarda il dentifricio da molto non usavo più quelli che si comprano in commercio, ma acquistavo il mio in erboristeria al prezzo di 4 Euro….e sinceramente stavo cercando una soluzione alternativa, più economica e credo di averla trovata!

In realtà ho scelto di farmi da sola il dentifricio ed il collutorio perché quelle che sto per elencarvi sono le semplici regole per un’alimentazione ed un’igiene naturale:

  • non mettere mai niente in bocca ciò che non ingoieresti
  • la bocca non è una semplice zona di passaggio verso lo stomaco…la bocca è già l’apparato digerente

Vi sembra poco?

Allora, questi sono ingredienti che ci serviranno (per il dentifricio):

  • olio di cocco
  • bicarbonato
  • olio essenziale di menta piperita

Facilissimo….prendete due cucchiai di bicarbonato e uniteli a 2 cucchiai (rapporto 1:1) di olio di cocco. Come ultima cosa, quando i due ingredienti saranno ben amalgamati, unite circa 10/15 gocce di menta piperita. Ho provato con meno olio essenziale, ma il sapore del bicarbonato è davvero molto forte e se non vi piace particolarmente, allora 10/15 gocce vanno più che bene, a me il sapore adesso piace!

D_DIY_01

D_DIY_02

Il dentifricio risulterà cremoso, ma non come come un normale dentifricio. Per lavarvi i denti non dovrete far altro che prendere un po’ di prodotto e spazzolare come da vostra abitudine.

Le proprietà del bicarbonato:

bicarbonato-di-sodio-benefici_700x525

e delle proprietà dell’olio di cocco vi ho già parlato durante gli ultimi DIY, vero?

Condivido con voi ancora due foto di questo dentifricio, che vi consiglio di provare, per farvi vedere meglio la consistenza:

D_DIY_03

D_DIY_04

Io come vedere ho messo il mio dentifricio in un barattolino in vetro che posso tenere in bagno sul lavandino, insieme agli altri DIY che utilizzo da oltre un mese ormai.

Per quanto riguarda il collutorio invece, vi serviranno degli ingredienti ancora più semplici:

  • acqua
  • sale grosso (possibilmente bio)
  • olio essenziale che preferite (ho messo ancora una volta la menta piperita)

Come procedere?

Fate bollire, coprendo il pentolino, un litro di acqua con all’interno un cucchiaio di sale. Fatto. Quando il composto si sarà raffreddato, mettete il vostro collutorio in una bottiglia ed aggiungete alcune gocce (sta a voi decidere quante) di olio essenziale. Potrete usare il vostro collutorio casalingo quando vi lavate i denti e/o fare degli sciacqui quando ne sentite la necessità.

Beh spero davvero di avervi fatto venire la curiosità di provare. Aspetto i vostri commenti, buona domenica xxx

Follow:

Leave a comment

  1. February 8, 2015 / 5:42 pm

    Quando ero piccola mia mamma mi faceva passare il bicarbonato sui denti poi non so chi le ha detto che non bisogna farlo spesso perché si rovina lo smalto, è una cavolata?

    • February 8, 2015 / 5:51 pm

      il bicarbonato è meno abrasivo del comune dentifricio….poi non si sente per niente perché l’olio di cocco è morbidissimo davvero. Tieni anche presente che il bicarbonato è una delle sostante più solubili in acqua…puoi andare tranquilla 🙂

Leave a Reply