Running news, local races and future goals

Immagine Internet (Evening Standard UK)

Era da una vita che volevo fare questo post, ma dovevo trovare il momento adatto perché ho un sacco di cose da raccontarvi. Oggi piove, è il 1° Maggio (quindi è festa e sono a casa) e posso prendermi un po’ di tempo per me…

Come sapete amo scrivere di sport, che pratico giornalmente ormai da tempo e che mi ha profondamente cambiata e non solo fisicamente. Sapete anche che da giovane ero una nuotatrice agonista, ma che con il tempo ero diventata sedentaria al massimo…ho fatto dei post in passato sull’argomento quindi siete anche a conoscenza del fatto che da 2013 ho iniziato un nuovo percorso di vita…un percorso per rimettermi in forma e che ancora oggi non è finito. Insomma, vi ho raccontato in questi anni di come sia cambiata la mia vita e sapete anche che il Running è diventata una passione…

Allora, adesso vado in palestra 3 volte alla settimana: 2 volte alla settimana faccio Heat Circuit (avremo modo di parlarne anche in modo professionale con l’aiuto di Irene new entry in MaryMakeup) e una sola volta invece faccio Body Flying – ormai più una droga direi – sotto trovate i link agli ultimi 2 video pubblicati sul mio Instagram:

Sto andando a correre molto meno nell’ultimo periodo, ma questo è dovuto anche al fatto che il tempo è stato particolarmente brutto nei primi mesi dell’anno, conto di tornare ad allenarmi sempre 3 volte alla settimana, che normalmente sono il lunedì, il mercoledì ed il venerdì sera dopo body flying.

Dal mese scorso vado anche da un nutrizionista che mi sta aiutando (anche a mio marito a dire il vero) a togliere massa grassa e così nell’ultimo mese ho perso moltissimo….pensate 7 cm solo nel giro vita, una cosa impensabile! Farò un post sulla mia trasformazione perché ci tengo a farvi vedere i miei progressi, poi voi mi avete sempre supportato molto e quindi sono certa che sarete felici di vedermi in splendida forma.

Sapete anche che quando pubblico questo genere di post non lo faccio solo per il mio ego, ma anche perché ci sono delle ragazze/delle donne che devono riprendere la loro vita in mano e fare dei cambiamenti e spero sempre che qualcuna di queste capiti sul mio blog e quel click succeda leggendo la mia storia. 

Nell’ultimo periodo ho fatto due race:

  • Roma Fun 2018 (la 5k della Maratona di Roma);
  • Appia Run 2018 (la 4,5k non competitiva)

La RomaFun l’ho fatta con mio marito, mentre l’Appia Run (la settimana dopo) l’ho corsa tutta da sola. Nel frattempo, abbiamo fatto anche l’esperienza di camminare con Max Grossi (l’ideatore di Heat per capirci) che una splendida mattina di Aprile ci ha portato a camminare/correre 10k a ritmo di musica in giro per la nostra splendida Roma. Ecco un po’ di foto:

Roma Fun 2018

Appia Runa 2018

10k con Max Grossi

Nel mese di Maggio ho solo un paio di race (forse di più a dire il vero)  e un altro appuntamento (il 10 Maggio) con Max Grossi. Tra le corse in programma c’è anche la Race for the Cure (il 20 Maggio) e l’Alba Race (31 Maggio).

In realtà vorrei iniziare a correre race da 10k con regolarità (fin’ora ho corso solo la DeejayTen lo scorso anno), ma è anche ora di tirare su l’asticella, come si dice dalla mie parti. Ci sono un paio di competizioni in programma, ma vi terrò aggiornati…presto parlarne ora. Vi ricordate? Avrei voluto fare anche la Spartan Race, ma sono stata male 10 giorni a Febbraio e il recupero dall’influenza è stato lentissimo e quindi sono stata costretta a rinunciare, il prossimo anno però l’ho già scritta sul calendario! In Autunno poi ci sono un sacco di appuntamenti che mi stuzzicano molto e non vedo l’ora di mettermi alla prova anche su distanza più lunghe.

Nel frattempo continuo ad allenarmi:

Allenamento Villa Borghese Roma

Qui in alto siamo io e mio marito a Villa Borghese la settimana scorsa. Adoro correre nelle ville di Roma (normalmente andiamo a Villa Ada perché è più vicina a casa nostra), mi piace vedere tutto quel verde intorno a me, ma anche sentire il rumore dei bambini che giocano, i cani che abbaiano, gli uccelli, l’aria fresca ed il sole in faccia. Come vedete indosso sempre e dico SEMPRE il cappello durante gli allenamenti e anche durante le race (anche se fa terribilmente caldo ed io sudo in testa) e questo per proteggere il mio melasma o meglio per non esporre troppo la pelle del mio viso al sole.

I miei post, così come un mio vecchissimo video su You Tube relativo al melasma (che ha quasi 25mila visualizzazioni ormai) hanno sempre un grandissimo successo soprattutto da questo periodo dell’anno in avanti. Però mi sento di dirvi che come per lo sport che non si può fare da Aprile a Giugno (così come le diete), anche per il melasma non si può pensare di ricorrere ai ripari solo quando ci si presenta o da Maggio a Settembre quando ci esponiamo al sole con più facilità. (video)

Bisogna AMARSI 365 giorni all’anno e curare il nostro corpo (l’unico che abbiamo ahimé) dentro e fuori tutto l’anno. Vi dico questo perché correre ai ripari dell’ultimo momento in tema di alimentazione almeno, va bene a 20 anni quando il nostro metabolismo risponde immediatamente alle “sollecitazioni” se mi passate il termine, ma dai 30 in poi e nella fase dai 40 in su per una donna, è davvero tutto molto più complicato. E’ un po’ come per le rughe, spesso mi dicono “ma tu alla tua età non hai una ruga?” – le ho certo, non così marcate come le donne della mia età ovvio, ma rispondo sempre “beh oltre alla genetica che sicuramente aiuta, io curo la mia pelle da quando ho 17 anni, tu?!”

Ragazze mie, niente è facile, ma allo stesso tempo niente è impossibile. Fino a 5 anni fa (tanto tempo fa è iniziato il mio cambiamento) ero una donna non così felice del mio aspetto fisico, mangiavo male e mi curavo solo esternamente…oggi sono una donna felice dentro e fuori, che ama prendersi cure del corpo (e ancora una volta mi ripeto dentro e fuori), mangio sano tutta la settimana, mi dedico del tempo tutte le volte che posso, vado in palestra anche quando non mi va, quando ho mal di testa, mal di stomaco, sonno e stanchezza arretrata (quindi niente scuse), bevo molta acqua, prendo integratori e mi gratifico ogni tanto, senza mai sentirmi in colpa!

Non è mai troppo tardi per iniziare ad amarsi!

Marina x

Follow:

6 Comments

  1. May 1, 2018 / 1:59 pm

    Bel post.
    Sono molto d’accordo riguardo il fatto che anche in inverno ci si debba preoccupare di riparare il viso dal sole. Quando ho detto a delle persone che conosco che quando esco a camminare metto la protezione solare anche in pieno inverno mi hanno guardata come se fossi pazza. Bah.
    In ogni caso complimenti per la grinta 🙂 buona giornata.

    • marymakeup
      Author
      May 1, 2018 / 5:10 pm

      Grazie Sara…eh sì è proprio così bisogna “curarsi” sempre e non solo quando arriva il problema, ma certe persone non lo vogliono proprio capire!

  2. May 2, 2018 / 2:41 pm

    Cavoli Mary sei in continuo miglioramento! Bravissima

    • marymakeup
      Author
      May 2, 2018 / 4:06 pm

      io ce la metto tutta, grazie Fra x

    • marymakeup
      Author
      May 6, 2018 / 11:04 pm

      si invecchia e bisogna tenere la macchina giovane 😀

Leave a Reply