Review: NYC Compact Foundation & Concealer

NYC_P_2

Buon venerdì a tutti! Se vi ricordate bene, qualche tempo fa (il 18 Febbraio 2015 per essere precisi – qui il post) vi ho parlato per la prima volta di due nuovi prodotti NYC che stavo provando. In quell’occasione vi avevo fatto vedere solo un paio di swatches, oggi invece sono pronta a dirvi cosa ne penso di uno dei due in questione ed in particolare vi parlerò del Compact Foundation & Concealer.

All’inizio avevo preso solo un colore di questo fondotinta/correttore 2 in 1 (il Light), poi ho deciso di comprare anche il Medium perché il Light era decisamente troppo chiaro per alcune zone del mio viso. E’ vero che generalmente preferisco essere più “light” che scura, ma volendolo indossare da solo, il light era davvero troppo chiaro per non sembrare appena uscita da una lunga influenza.

Questi sono il light & il medium a confronto:

NYC_S_01

Il Light a sinistra e il medium è a destra! Come vedete il medium è un tono decisamente più caldo e devo dire che è perfetto per me. Negli ultimi tempi ho usato moltissimo il medium nella parte centrale del viso ed il light nella parte esterna, specialmente zona alta degli zigomi e nel contorno.

Cosa ne penso…

E’ un prodotto molto leggero, coprente, ma non in modo eccessivo. Assomiglia più ad una BB cream che ad un fondotinta. L’ho messo anche in zona correttore, ma se riesce a coprire abbastanza bene le piccole discromie della pelle, per le occhiaie (più o meno pesanti) c’è bisogno di altro.

Il fatto che sia in crema, lo rende un prodotto adatto a chi ha la pelle secca, per chi come me ha la pelle mista è un po’ più problematico e se ricordate bene questa era la mia paura quando ho iniziato a provarlo. Se a Febbraio, con il freddo, non avevo avuto grandi problemi di lucidità in questi ultimi giorni (i primi di giorni di caldo) il prodotto è meno stabile e se non tamponato dà problemi di lucidità.

A me il genere di prodotto piace, poi voi sapete che ultimamente sono innamorata dei prodotti in crema (più che altro blush e prodotti per contouting & highlighting). Mi piace il fatto che sia un fondo leggero, perfettamente sfumabile e che lavori bene in sinergia con altri prodotti di diverse marche (l’ho anche usato con ciprie Neve Cosmetics o Mac Cosmetics senza grandi problemi).

Light a sinistra, mediaum a destra

Light a sinistra, mediaum a destra

Non posso non consigliarlo a chi ha una pelle secca, per chi invece ha una pelle mista come la mia, consiglio una buona BB Cream o un fondotinta fluido leggero. Io sono certa che riuscirò a finire questi due prodotti entro l’estate, anche perché ho imparato a dosarlo correttamente e tamponato con una buona cipria, riesce a reggere abbastanza bene.

Ricordatevi sempre la regola: less is more anche in questo caso funziona!

Fatemi sapere che cosa ne pensate, buon venerdì xxx

Follow:

Leave a comment

  1. April 12, 2015 / 4:44 pm

    Quindi è decisamente più consigliato come fondo più che come correttore, che dici sarebbe meglio utilizzarlo in inverno? Un bacio e complimenti ho visto alcune foto su facebook sei davvero in forma

    • April 12, 2015 / 5:30 pm

      I prodotti in crema sono più adatti a chi ha la pelle secca in realtà….però io mi sono trovata bene fino al primo caldo (pur avendo la pelle mista)…è un prodotto leggero, se si impara a dosare bene copre il giusto (perfetto per le pelli giovani e con poche discromie). Come correttore, per me, non va bene proprio. Io da vecchietta quale sono, ho bisogno di qualcosa di più potente hahahahahah Grazie tesoro, ce la sto mettendo tutta, domani inizio la decima settimana 🙂

Leave a Reply