Phyto Paris Hair Treatment…my experience!

Phyto_cover_00

Oggi voglio parlarvi di alcuni prodotti Phyto che sto provando in questo periodo. Sì perché a seguito dei problemi di ferro che ho avuto, i miei capelli ne hanno risentito davvero moltissimo, soprattutto ultimamente: sono sfibrati, danneggiati e molto deboli.

Visto che da qualche tempo sto facendo la tinta per capelli della Phyto, ho deciso di comprare il trattamento alla cheratina, grazie anche al suggerimento e all’ottima recensione fatta sul prodotto da Sara di Recensioni Cosmetiche.

Dopo qualche giorno però sono tornata in Farmacia e ho preso anche lo shampoo della stessa linea, oltre allo shampoo PhytoCitrus. Avendo acquistato 2 shampoo mi hanno dato in regalo Phyto 7 una crema per lo styling…insomma, ho davvero diversi prodotti dei quali parlarvi, quindi comincio subito.

Phyto_02

Questa qui in alto è la maschera ultra riparatrice alla cheratina. Questa maschera dalla consistenza vellutata dona forza e brillantezza ai capelli rovinati. Ristrutturati, i capelli sono più resistenti, morbidi e setosi. Ecco come funziona:

la cheratina vegetale, “iniettata” in profondità nel capello, ricostituisce l’architettura interna della fibra. La sinergia tra le due tipologie di acido ialuronico ultra performanti trattiene l’acqua nel cuore del capello per assicurare un tasso di idratazione ottimale e agisce simultaneamente sulla superficie per rimpolparla. Le ceramidi lisciano le scaglie e colmano le microlesioni.

Il metodo di applicazione è diverso se i capelli sono sottili o spessi e per esperienza personale, qualora vogliate provarla, vi consiglio di attenervi a quanto indicato sulla confezione scrupolosamente. Sì perché questa maschera è davvero molto “potente” se mettete troppo prodotto il capello risulterà veramente pesante ed i primi giorni di applicazione saranno un’esperienza piuttosto negativa, avete letto bene…sono tornata in farmacia a chiedere un consiglio perché i miei capelli avevano reagito davvero male a questo trattamento, erano ingestibili.

Mi hanno detto che era normale e che i capelli all’inizio dovevano assorbire la cheratina e che quindi dovevo solo portare pazienza. Mi hanno però consigliato di prendere anche lo shampoo della stessa linea e di alternarlo al PhytoCitrus visto che tingevo i capelli con regolarità e così ho fatto…

Phyto_03

Le cose sono decisamente migliorate! Devo dire che da quando ho iniziato ad usare lo shampoo alla cheratina ho visto subito un’enorme differenza. Sì perché la maschera va applicata solo sulle lunghezze e sulle punte, ma così facendo il resto dei capelli risulta più arido e quindi provate ad immagine in che condizioni sono andata in giro la prima settimana.

Lo shampoo PhytoKeratìne è davvero ottimo è senza solfati, deterge delicatamente e rispetta i capelli sensibilizzati. Sto alternando allo shampoo alla cheratina il PhytoCitrus, come mi hanno consigliato, che ha un odore fantastico e rende i miei capelli uno spettacolo: luminosissimi, profumatissimi e morbidissimi!!! Questi i principi attivi di questo shampoo:

l’estratto di pompelmo, naturalmente acido, richiude le scaglie del capello. Si associa alle proteine di mandorla dolce, ristrutturanti, per assicurare una luminosità estrema. Un estratto di bacche di olivello spinoso, dalle virtù anti-radicali liberi e protettive, contribuisce a fissare durevolmente il colore. Ultra-delicata, la base lavante vegetale dona ai capelli un incomparabile effetto setoso fin dalla prima applicazione.

E dopo aver speso un capitale in shampoo (di prezzi parliamo più avanti) mi hanno regalato uno dei bestseller del brand: Phyto 7. Una crema da giorno alle 7 piante per capelli secchi, la cui creazione risale a più di quarant’anni fa. Si utilizza a piccole dosi sui capelli umidi o asciutti, senza risciacquo. Questa crema è davvero qualcosa che vi consiglio fin da adesso senza problemi, perché è unica e adatta a tutti i capelli.

I prezzi? La maschera costa circa 24 Euro, gli shampoo hanno un prezzo di circa 15 Euro l’uno così come la Phyto 7. Insomma non sono certo prodotti economici, ma vi posso assicurare che stanno facendo il loro dovere egregiamente. Ora, io li sto usando da 2 settimane e quindi è presto parlare di risultati, ma posso assicurarvi che anche mio marito ha notato la differenza, quindi…qualcosa sta cambiando! Farò una review all’inizio del 2016, ma se avete bisogno di qualche info in più sono qui.

Avete mai provato i prodotti Phyto? Se sì cosa e come vi siete trovate?

Follow:

Leave a comment

  1. December 10, 2015 / 4:45 pm

    Mai provati ma ne ho sentito molto parlare.. Specie della phyto 7 e phyto 9!

    • December 10, 2015 / 11:15 pm

      sono ottimi prodotti…phyto 7 è forse il prodotto più conosciuto x

  2. December 10, 2015 / 4:54 pm

    Io tra un Po voglio provare gli integratori capelli e unghie. Ti ho taggato nel mio ultimo post quello dei flop eheheh

    • December 10, 2015 / 11:15 pm

      quelli della Phyto dici?

  3. neverwithoutmakeup
    December 13, 2015 / 10:41 pm

    no, mai provato nulla, ho letto con grande interesse le tue impressioni, ogni tanto una coccola ‘speciale’ serve anche ai capelli 😉

    • December 14, 2015 / 3:05 pm

      ah sì i miei stanno apprezzando molto…meno male 🙂

Leave a Reply