Oli Essenziali (prima parte) + VIDEO

Eccomi qui a parlarvi di Oli Essenziali anche sul blog. Come vi ho anticipato nel video di ieri, questa è solo la prima parte perché ci sono molte cose da dire e voglio farlo bene e nel modo più chiaro possibile.

Ormai si sente parlare di oli essenziali come se si parlasse di acqua, ma non è così, perché gli oli essenziali sono “potentissimi” e questo va sempre ricordato. Voi lo sapete, io non amo, chi spignatta senza pietà perché sì per carità il DIY è qualcosa di molto bello, ma in rete si trovano delle vere e proprie “porcherie” in tal senso…non si può ridurre tutto a “metti due gocce di questo e 3 di quello”! No a questo non ci sto. L’aromaterapia è una cosa seria e gli oli essenziali sono una cosa seria, quindi se non si voglio utilizzare seriamente forse è meglio non utilizzarli per niente.

Ho avuto la fortuna di partecipare ad un corso, MERAVIGLIOSO, di Lydia Bosson (ve ne parlerò in modo approfondito nel prossimo video) e mi sono avvicinata tantissimo al mondo degli oli essenziali da allora. Più che altro ho capito e sono venuta a conoscenza di molte cose che non sapevo e se non le sapevo io che lavoro in questo campo e che negli ultimi 3 anni ho lavorato per un brand bio che usa gli oli essenziali da sempre anche nei suoi prodotti, mi immagino quanta ignoranza ci sia in giro. Non basta rivolgersi alla you tuber del momento che vi dice come fare la cremina con dentro tot oli essenziali, no non funziona così!

Vi ricordate ancora di quando ho fatto il video sulla pelle? Questo?

In questo video vi avevo detto che gli oli essenziali hanno il potere di penetrare nell’epidermide e che quindi bisogna usarli con la testa e non come se fossero acqua fresca!

Gli oli essenziali si sciolgono nei grassi, li attraversano, penetrano in profondita’ fino ai capillari sottostanti e in questo modo vengono trasportati dal flusso sanguigno alle cellule e ai tessuti dei vari organi del corpo. (tratto da consiglio di aromaterapia)

Vi rendete conto di che potenza hanno gli oli essenziali? Tra le altre cose vi ricordo che bisogna preferire sempre oli essenziali provenienti di coltivazioni biologiche wild (selvatiche) o tradizionali, distinti per chemotipo. Nel video vi spiego meglio questo punto che è fondamentale direi per la scelta di un olio essenziale.

Come si utilizzano gli oli oli essenziali? Vediamo:

  • nel diffusore (utilizzando dalle 3 alle 10 gocce);
  • nel bagno (aggiungendo 10/15 gocce nella vasca da bagno);
  • suffumigi (aggiungendo 10 gocce ad acqua bollente);
  • pediluvio (bastano alcune gocce);
  • massaggio (oli essenziali + olio vegetale).

Vi parlerò di oli vegetali nel prossimo video perché sono fondamentali – rappresentano il veicolo ideale –  per chi vuole usare gli oli essenziali per i massaggi. Credetemi oltre a quelli più conosciuti (jojoba, argan, cocco, rosa mosqueta e mandorle) ce ne sono moltissimi altri, quali ad esempio l’olio di albicocca (raccomandato per le pelli secche e sensibili) o l’olio di germe di grano ricchissimo di vitamina E ed estremamente utile per la secchezza e l’invecchiamento della pelle. Ma di questi oli, e di altri che sono certa non conoscete ancora, ve ne parlerò nel prossimo video.

Nel video di oggi vi parlo anche di Sinergie di Oli Essenziali, ossia oli che sono uniti per offrire vantaggi come la facilità di scelta e di applicazione per le persone meno esperte e di Idralati che sono acque, ricavate durante l’estrazione dell’olio essenziale, che possono essere anche bevute.

Adesso forse potete capire perché mi è stato impossibile parlarvi di oli essenziali in un unico video/post e quindi vi lascio alla prima parte, sperando che l’argomento sia di vostro gradimento e soprattutto che abbiate scoperto qualcosa che non sapevate già.

Come sempre, vi invito a fare degli approfondimenti e a non prendere nulla di quello che dico per oro colato. Documentatevi sempre, mai come in questo caso, prima di comprare o mettere sulla vostra pelle un olio essenziale.

Aspetto i vostri commenti, fatemi sapere se avete mai provato un olio essenziale e se sì quale e che cosa ne pensate dell’argomento. Passate uno splendido week-end, Marina x

 

Blogger per passione (fondatrice & editor di Marymakeupblog), Pro Make-up Artist e Make-up Trainer per professione. Vegan & fitness addicted. Moglie di Vincenzo da una vita o anche più e mamma di Lady (chihuahua di 10 anni) e Mia (labrador di 3,5 anni). Work hard, dream big and never give up x

Email me: mary_makeup@hotmail.it

 

 

Follow:

11 Comments

  1. June 21, 2019 / 9:14 pm

    I love using EO’s and it really is best to use ones that are pure and do not have additives in them. My favorites are Young Living, Doterra and Barefut brands.

    • marymakeup
      Author
      June 24, 2019 / 10:59 pm

      Don’t know these brands so I’ll check them out. Thanks for your comment x

    • marymakeup
      Author
      June 24, 2019 / 11:00 pm

      Thank you Tabitha, so glad you liked the post x

    • marymakeup
      Author
      June 24, 2019 / 11:00 pm

      Yep essential oils are great x

  2. June 23, 2019 / 11:19 pm

    I love using oils! I use them in a diffuser mostly but I also make a face toner and serum that is fantastic!

    • marymakeup
      Author
      June 24, 2019 / 11:01 pm

      Essential oils are amazing can be used for so many different things x

  3. Christa
    June 24, 2019 / 12:52 am

    I’ve only used essential oils in diffusers. I’m slowly starting to incorporate them in other areas now, too.

    • marymakeup
      Author
      June 24, 2019 / 11:02 pm

      Please do Christa and let me know x

  4. Elena
    June 25, 2019 / 11:53 am

    … e finalmente ce l’ho fatta anche io a vedere il video! Mi piace come spieghi e sono curiosa di vedere il seguito. In realtà non sono una grande utilizzatrice di oli essenziali, ma sicuramente con i tuoi consigli ne saprò di più e mi avventurerò volentieri 🙂

Leave a Reply