Mirtilli e Melasma

Ieri pomeriggio sono riuscita, finalmente, a pubblicare su youtube il mio nuovo video sul melasma, perché come vi avevo anticipato solo qualche giorno prima, avevo delle novità da raccontarvi…

Il mio melasma è molto più chiaro degli anni scorsi e questo senza che io abbia fatto niente di particolare. Tempo fa avevo girato un altro video sul melasma nel quale vi parlavo del rapporto che c’è tra melasma ed alimentazione ed in particolar modo tra questo inestetismo cutaneo e tra determinate vitamine e certi minerali che apportiamo al nostro organismo con l’alimentazione.

Durante il periodo del lockdown ho iniziato a mangiare determinati alimenti, che sì mangiavo prima, ma non in quantità così importanti, sto parlando dei frutti di bosco ed in particolar modo (nel mio caso almeno) dei mirtilli.

Proprietà del mirtillo 

Le bacche del mirtillo nero contengono molti acidi organici (malico, citrico ecc.), zuccheri, tannini, pectina, le vitamine A, C e, in quantità minore, la vitamina B e i glucosidi antocianici (mirtillina) i quali oltre a dare al frutto il suo caratteristico colore, riducono la permeabilità dei capillari e rafforzano la struttura del tessuto connettivo, che sostiene i vasi sanguigni, migliorandone l’elasticità e il tono. Questi principi contenuti nel fitocomplesso le conferiscono la proprietà capillaroprotettrice, rendendola particolarmente adatta al trattamento dei disturbi circolatori, specie di origine venosa e in tutti i casi di fragilità capillare, soprattutto a carico della retina.

I grandi pregi nutritivi del mirtillo derivano anche dalla ricca presenza di vitamina A e C (quelle in maggior quantità), ma anche di vitamine B1, B2, PP e di sali minerali essenziali per il nostro organismo (calcio, fosforo, ferro, sodio e potassio), che conferiscono alle bacche un’azione antiossidante. (tratto da curenaturali.it)

Qui di seguito qualche esempio di ciò che mangio ogni mattina da mesi:

Come potete vedere i mirtilli non mancano mai (ma ci sono anche lamponi e more). Li mangio freschi, ma li ho sempre anche surgelati nel freezer e ho iniziato a fare la marmellata di mirtilli, una versione davvero facile con i semi di chia. Buonissima!!! Vi consiglio di provarla, non ve ne pentirete!

Trovate tutti i link per gli approfondimenti nell’info box sotto il video. Ho messo non solo link utili sui frutti di bosco (vi prego, come sempre di fare tutte le vostre ricerche), ma anche tutti i link con il riepilogo dei post fatti sul blog a tematica “melasma”. Ovviamente anche all’interno del video ci sono link utili. La ricetta per la marmellata di mirtilli con i semi di chia la trovate sul mio IG personale!

Ecco il video:

Beh spero davvero di esservi stata utile e mi raccomando fatemi sapere che cosa ne pensate e…visto che non fanno male, ma fanno decisamente bene, iniziate a mangiare i frutti di bosco!!!

Buon fine settimana,

Marina x

 

Blogger per passione (fondatrice & editor di Marymakeupblog), Pro Make-up Artist e Make-up Trainer per professione. Vegan & fitness addicted. Moglie di Vincenzo da una vita o anche più e mamma di Lady (chihuahua di 12 anni) e Mia (labrador di 5 anni). Work hard, dream big and never give up x

Email me: mary_makeup@hotmail.it

 

Follow:

8 Comments

  1. July 17, 2020 / 11:03 pm

    Devo provare la marmellata, personalmente i miei preferiti sono i lamponi ma adoro le cose “al mirtillo” marmellata o altro

  2. mriveraediblesense
    July 18, 2020 / 1:47 am

    I’m noticing some melasma right on the apple of my cheeks, so hopefully this can help me too.

  3. Tisha
    July 18, 2020 / 4:16 am

    I could eat blueberries everyday. These all look incredible and I’m definitely going to have to try the jam recipe!

  4. July 18, 2020 / 7:12 am

    How fascinating! Your breakfasts look so beautiful! Blueberries are full of good things. And blueberry seed oil is gaining popularity in skincare. I hope it continues to improve my dear. x

  5. July 18, 2020 / 10:55 pm

    I’m blueberry obsessed so I can’t wait to try some of these dishes!

  6. July 24, 2020 / 6:43 pm

    Praticamente è sparito il melasma, non si vede più nulla! Ottimo! Concordo su cappello, ombra, e maglietta nelle ore più calde in spiaggia e io aggiungerei anche occhiali da sole,mi rendo conto che davvero pochissima gente li porta in spiaggia, probabilmente per paura del segno dell’abbronzatura…

    • marymakeup
      Author
      July 29, 2020 / 3:14 pm

      Sì vero anche gli occhiali, ma io generalmente non li metto (in spiaggia almeno) perché già il cappello mi fa sudare, se metto anche gli occhiali forse è meglio che al sole non mi ci metto proprio 🙂

      • August 2, 2020 / 12:21 pm

        Eh io invece ho gli occhi talmente chiari che il riflesso della sabbia è del mare mi dà proprio fastidio, quindi tengo gli occhiali da sole anche per fare il bagno 😎

Leave a Reply