Matite occhi – prima parte

Passata bene la domenica? Io oggi sono rimasta a casa fino alle 6 e devo dire che mi sono dedicata molto al blog, preparando diversi post per i prossimi giorni. Oggi però voglio cominciare con le matite per gli occhi e voglio farvi vedere quali sono quelle che uso maggiormente, ma vi faccio vedere subito come le organizzo (foto in alto).

Questa è una selezione delle mie matite per gli occhi, in questo modo riesco a vedere subito quale matita mi occorre e, cosa più importante,  riesco a vederle tutte nello stesso momento. Trovo questo porta matite (a dire il vero l’ho fatto diventare io un porta matite) davvero fantastico e poi costa pochissimo 🙂

Ho poi selezionato alcuni dei neri e fatto anche gli swatches per farveli vedere meglio:

In un primo momento sembrano tutti uguali, ma guardandoli con attenzione si vedono delle piccole differenze. Nello specifico da sinistra a destra, queste sono le matite:

  • Contour Khol – l’Oréal
  • Luxury eyeliner – Lord & Berry
  • 2&1 Kajal Pencil – Essence
  • Long Lasting Eye Pencil – Essence
  • 020 Black Khol Pencil – Max Factor
  • Infaillable 16h – l’Oréal
  • 03 Double Glam – Kiko
  • Black – Stefania D’Alessandro Make up

La differenza non è tanto nel colore, ma nella tenuta e soprattuto nella resa. Per me una matita è valida quando è facilmente sfumabile, quando non è troppo morbida, né troppo dura e quando non cola! Vi faccio vedere un paio di matite a confronto per spiegarvi meglio cosa intendo:

Secondo voi, quali di queste due matite è la migliore? Non voglio ancora svelarvi il nome e le marche di questi due neri, ma qui la differenza si vede molto bene direi. Ho fatto un piccolo passaggio di matita e con un pennellino a lingua di gatto ho sfumato verso il basso e in orizzontale proprio come farei su l’occhio. La seconda (quella in basso) sembra più intensa, ma in realtà il colore è rimasto tutto “accorpato” mentre nella matita in alto si vede la sfumatura graduale, quindi per il mio personalissimo punto di vista, la prima matita è migliore. La prima matita in alto è della Stafania D’Alessandro Make-up, mentra la seconda è della Kiko della linea Double Glam.

Vi faccio vedere altre due matite nere a confronto:

Qui secondo voi qual è la migliore? Beh qui devo dire ho avuto difficoltà a scegliere la migliore tra le due, in realtà sembrano molto simili, ma nella seconda (in basso) la sfumatura è ancora una volta migliore della prima (in alto). La prima però è più intensa e tutto sommato non mi dispiace per niente. Veniamo ai nomi e alle marche: Vibrant Eye Pencil della Kiko (la prima) e Aqua Eyes Pencil della Make Up For Ever. Prezzi davvero diversi, ma resa quasi identica, non credete?

Quando comprate una matita, dovete chiedervi che uso ne vorrete fare:

  • vi serve come base? In questo caso va benissimo una matita molto morbida che renderà la sfumatura davvero facile;
  • vi serve per tracciare linee nella rima cigliare superiore e/o inferiore? In questo caso vi consiglio una matita non troppo morbida, ma neanche troppo dura e soprattutto una matita che si sfumi in modo graduale (vedi la prima foto con le due matite a confronto);
  • vi serve solo per l’interno occhio? Qui l’unica cosa che dovete tenere presente è che è bene non usare matite con i glitter all’interno dell’occhio. Poi io vi consiglio una matita morbida, perchè quelle dure non scrivono bene dentro l’occhio e poi perchè l’area che trattate è davvero molto delicata.

In ogni caso quando usate la matita, sia che la sfumiate o meno, fissatela sempre con un ombretto. L’ombretto dovrà essere dello stesso colore per aumentare l’intensità o di colore diverso per creare un effetto particolare. Insomma, come sempre la regola è: giocare con il trucco, perchè il trucco deve anche essere divertimento.

Se avete delle domande, io sono qui!

A domani con la seconda parte, ciauz!!!

Follow:

6 Comments

  1. December 6, 2010 / 9:52 am

    Bel post!
    Hai avuto un ottima idea …mi piacerebbe sapere dove hai acquistato questo portamatite, mi sembra molto pratico!!!Un bacio!

  2. December 6, 2010 / 10:08 am

    ottimo post!
    mi piace molto il contenitore dove tieni le matite!

  3. December 6, 2010 / 11:39 am

    Davvero interessante questo genere di post, dovresti farne più spesso, spieghi bene le differenze ed è stato utile leggerle ^^

  4. December 6, 2010 / 11:47 am

    @Keiko: grazie, sono contenta ti sia piaciuto questo post. Il contenitore l’ho comprato da Leroy Merlin nel reparto porta utensili da lavoro 🙂

    @Elisa: grazie, ci sentiamo nella seconda parte allora 😀

    @Des: quando ho il tempo faccio le cose fatte per bene, ieri avevo del tempo da impegnare mentre il maritozzo dormiva sul divano, quindi ho finalmente messo “mano” ad un post che avevo in mente da diverso tempo! bacio x

  5. December 6, 2010 / 5:34 pm

    Che bellissima sistemazione pensavo avessi preso la palettina da Muji, ma in effetti da Leroy Merlin ancora meglio, ce l’ho dalle mie parti.
    Grazie per la comparazione. 😉

  6. maria
    December 6, 2010 / 10:47 pm

    io come matita nera uso la double glam nera di Kiko… è nerissima!

Leave a Reply