Multitasking make-up sticks

Diciamoci la verità: con 40 gradi e il 98% di umidità, quando persino l’anima suda e contempliamo seriamente l’eventualità di prendere residenza nel reparto freschi del supermercato, l’ultima cosa che ci passa per la testa è quella di metterci a stratificare prodotti, fare sfumature e passarci sulla faccia sette o otto pennelli morbidi e pelosi, destinati immancabilmente ad appiccicarsi dappertutto.

L’estate è così, fa caldo, non abbiamo voglia nemmeno di respirare…se dobbiamo restare in città  abbiamo l’affabilità di un velociraptor e se siamo in ferie vogliamo “tagliare” su tutti quegli obblighi che scandiscono le nostre giornate durante l’anno, compresa la “necessità” di truccarci. Se mi state leggendo, sono certa che non siete tra quelle che pensano “e non truccarti!” perché probabilmente, come me, apprezzate il fatto di essere in ordine in ogni momento.

Mascara e rossetto (bello vivace) sono sempre una buona idea – minimo sforzo, massima resa – ma se non volete limitarvi solo a quello, vi svelo il mio segreto per fare un trucco (quasi) completo con pochissimo sforzo e in pochissimo tempo: i prodotti in stick! Il lavoro da fare è minimo anche a livello di bagaglio se siamo via da casa, perché non avremo bisogno di pennelli, basteranno le nostre dita!

Partiamo dal presupposto che l’estate ci viene incontro donandoci un colorito un pochino più sano e quindi, a meno che non ci siano problemi particolari di pelle, possiamo fare a meno del fondotinta. Possiamo usare come base una crema idratante (magari leggermente colorata, se siamo ancora un po’ pallide) ed eventualmente correggere i piccoli difetti prelevando un po’ di prodotto (correttore o fondotinta) dallo stick e picchiettandolo dove serve. Tenete presente che con l’abbronzatura il correttore che usiamo di solito rischierà di vedersi più del difetto, quindi occhio…

Con gli ombretti c’è da sbizzarrirsi. Io preferisco oro, bronzo e i vari punti di marrone. “Pasticcio” la palpebra, sfumo con le dita e fatto! Durata dell’operazione: dieci secondi. Se ho voglia metto la matita, se no mascara e via! Nel momento in cui volessi dedicare quel minuto in più, ci sarebbe sempre l’opzione “pop di colore” all’angolo interno – verde, turchese… – oppure una tonalità più scura verso l’esterno dell’occhio. Tutto opzionale però, dipende dall’umore.

Piccolo suggerimento: a volte capita che questi ombretti, quando applicati, ci diano una sensazione di “appiccicoso” sulla palpebra. In quel caso basta un velo di cipria (ehm no, quella non l’hanno ancora fatta in stick). Ricordiamoci sempre che LA POLVERE FISSA LA CREMA.

Il blush in stick confesso che lo uso tutto l’anno perché faccio prima.. due belle strisciate sulle guance, spalma-spalma-spalma e via che si va (Marina non leggere). Ne ho due tonalità: una più aranciata e una più sul malva e decido sul momento qual è la più adatta al look del giorno. E poi che dire…sull’abbronzatura un bell’illuminante ci sta sempre bene. Lo passo leggermente lungo il naso, sull’arco di cupido, sugli zigomi e sull’arcata sopraccigliare. Fatto!!!

Vi sembrerà una cosa lunga e laboriosa, ma credetemi che tutta l’operazione dura assai meno della lettura di questo articolo. Beh, che dire…spero che il post non abbia scioccato irrimediabilmente la make-up artist del gruppo, che vi sia piaciuto, che vi abbia strappato qualche sorriso e che vi dia una mano a combattere il caldo e la pigrizia.

Buon finale d’estate! Baci, Elena.

Elena Demuru – Beauty

Donna, mamma, lavoratrice.

Sono un’appassionata di trucchi, di musica, di cinema e di qualunque cosa stuzzichi la mia curiosità.

C’è sempre da imparare!

E-mail: elena.demuru@virgilio.it

 

 

Follow:

14 Comments

  1. marymakeup
    August 27, 2018 / 5:45 pm

    hahahha mi hai fatto ridere! Devo fare un post su come mi sono truccata io questa estate, così vediamo se riesco a sorprendervi per una volta! Adoro i prodotti in stick, sono veloci, versatili ed adatti a tutte le occasioni e perfetti per l’estate, anche se più che in stick uso quasi sempre i prodotti in crema…

    • Elena
      Author
      August 28, 2018 / 12:32 am

      Anche io sono una fan dei prodotti in crema ma trovo gli stick, se possibile, ancora più comodi. Comunque aspetto il tutorial!

  2. August 27, 2018 / 6:58 pm

    Adoro i prodotti in stick, soprattutto gli ombretti, creano un trucco d’effetto in pochi secondi

    • Elena
      Author
      August 28, 2018 / 12:34 am

      È vero, basta un niente e sei a posto e in ordine. Quando non hai tempo o voglia sono una manna dal cielo. Bacio!

    • Elena
      Author
      August 29, 2018 / 9:42 am

      Especially if you’re in a hurry! 🙂

  3. August 27, 2018 / 8:12 pm

    I love that you can pop these in your bag for quick touch-ups!

    • Elena
      Author
      August 28, 2018 / 12:39 am

      That’s right! Quick and space-saving, and also a great help if you have to switch your look from day to night. Thank you, 😊

  4. August 28, 2018 / 12:15 am

    These look and sounds amazing and super easy to carry around and bring with you on the go!

    • Elena
      Author
      August 29, 2018 / 11:39 am

      That’s true, I love on-the.go makeup. It’s good to look good effortlessly 🙂

  5. Natalie Popi
    August 28, 2018 / 7:01 pm

    I love a makeup product with multiple uses. The colors on these are so pretty!

    • Elena
      Author
      August 29, 2018 / 11:40 am

      Multitasking just like all women!!! Thank you 🙂

  6. August 29, 2018 / 12:36 pm

    Effettivamente questa estate ho ridotto il trucco al minimo e sugli occhi andavo di stick o ombretto in crema luccicante! Anche l’illuminante era in crema.. ma per il blush sono tradizionalista e preferisco la polvere, la trovo più dosabile ^^

    • Elena
      Author
      August 29, 2018 / 11:17 pm

      Pensa che a me invece capita spesso di usare il rossetto che indosso anche come blush. Faccio tre puntini sulla guancia e sfumo con le dita. Lo so, sono pessima 😂

Leave a Reply