Make-up brushes: Art. K15 della Siar

Allora, oggi voglio parlarvi di un pennello che ho comprato un po’ prima di Natale ed in particolare del pennello viso Art. K15 della Siar. Avendo già molti pennelli sicuramente questo non era una necessità, ma visto che non non avevo un pennello con queste caratteristiche mi sono decisa ad acquistarlo, eccolo:

Siar_S15

Scheda tecnica:

  • pennello da fard
  • ha una forma obliqua (che dovrebbe facilitare l’applicazione)
  • interamente in setole naturali
  • prodotto in Italia

Quando ho comprato questo pennello pensavo anche io di usarlo come pennello da fard, ma sono troppo abituata ai pennelli da fard che uso abitualmente che sono piuttosto tondeggianti e che mi permettono un maggior controllo del prodotto. Trovo però che questo pennello sia perfetto per il contouring/highlighting proprio per la sua forma obliqua.

Siar_S15_02

Le sotole sono sì morbide, ma essendo anche piuttosto corte, soprattutto quelle di una delle due estremità (come vedete dalla foto in alto) è meglio usare un pennello come questo per “disegnare” tratti precisi che non devono essere molto sfumati. Ho altri pennelli angolati, ma sono tutti piuttosto morbidi e permettono casomai una migliore sfumatura rispetto all’applicazione, ecco con questo pennello succede esattamente il contrario.

Conclusioni:

molto dipende da voi in realtà; se state cercando un pennello da fard che vi permetta di applicare e sfumare il prodotto allo stesso tempo, questo pennello non fa per voi.  Se invece avete già dei pennelli da fard e magari state cercando un pennello anche da fard volendo, ma per tratti più precisi e che devono essere sfumati leggermente, allora questo pennello potrebbe fare al caso vostro.

In alto trovate il link alla pagina della Siar, il costo? 18 Euro!

Voi quale pennello usate per stendere il blush?

Follow:

16 Comments

  1. SimonaS
    February 27, 2013 / 11:23 am

    Stavo per acquistarlo e la tua review cade a fagiolo (come si suol dire). A questo punto potrei pensare di utilizzarlo solo per il contouring. Pensi che possa essere utile per sfumare un contouring realizzato con prodotti in crema? 😉

    • February 27, 2013 / 12:04 pm

      ciao Simona!
      No secondo me non è proprio il pennello più adatto per sfumare i prodotti in crema, io lo uso solo con i prodotti in polvere e sinceramente mi aiuto con un altro pennello per ottenere la sfumatura che più mi piace, però per il contouring non è male, certo io sto ancora facendo la corte al pennello della mac, ma questo a dire il vero è sicuramente una valida alternativa e a noi conviene 😉

      • SimonaS
        February 27, 2013 / 1:27 pm

        Perfetto… perchè volevo un parere anche su quello della Mac! 😉

        • February 27, 2013 / 1:54 pm

          quello l’ho usato durante la master class con Michele. Non è male, mi piace particolarmente la forma, perfatta anche per “scolpire” le zone dalla mascella e del mento, per capirci. Sarà comunque uno dei prossimi acquisti (in termini di pennelli almeno) 😉

  2. February 27, 2013 / 11:42 am

    Per il blush mi piace usare un pennello proprio di questa forma. Sarà perchè mi piace applicare il blush come una riga sopra lo zigomo. Quando uso un pennello grosso e tondo mi sembra di avere il blush su tutta la faccia 😀

    • February 27, 2013 / 12:06 pm

      sai cosa faccio io? Ripulisco sempre il tutto con il pennello che ho usato per stendere il fondotinta, così ottengo un bel colore sfumato e ben localizzato 🙂

  3. February 27, 2013 / 12:41 pm

    Sembra simile ad un nuovo pennello Neve da contouring che ho ordinato ieri!!

  4. February 27, 2013 / 6:07 pm

    Io per il blush dipende in realtà ma questo pennello è bellissimo l’ avrei comprato anche io 🙂

    • February 27, 2013 / 10:13 pm

      bello è bello hai ragione…ora però voglio assolutamente provare quello della Mac!

  5. Hermione
    February 27, 2013 / 8:32 pm

    Io uso per lo più quello Essence bianco e rosa (di 2-3 anni fa), era buono anche quello giallo paglia (che descrizione >_<) ma mi si è suicidato lo scorso autunno 🙁

    • February 27, 2013 / 10:10 pm

      come si è suicidato? hahahahahah

      • Hermione
        March 2, 2013 / 1:04 pm

        Le setole si sono staccate in blocco da resto del pennello 🙁 eppure sono sempre stata molto attenta a lavarlo e asciugarlo con le setole in basso, per non far colare l’acqua dentro. Vabbè, pazienza, il danno economico è stato limitato, e comunque l’avevo usato per un paio d’anni.

        • March 2, 2013 / 6:30 pm

          beh probabilmente aveva fatto il suo tempo! 🙂

Leave a Reply