Healthy Buddha Bowls Recipes

Eccomi qui! Ho pubblicato questa foto sul mio IG la scorsa settimana ed in tanti mi avete chiesto la ricetta. A dire il vero le Buddha Bowls possono essere fatte (in modo sempre diverso) con tutto quello che trovate nel frigo. Normalmente le faccio la domenica quando, appunto, è il momento di svuotare il frigo. Sì perché cucino sempre moltissimi piatti diversi durante la settimana e quindi la domenica ho un po’ di questo e un po’ di quello che devo mettere insieme per fare un bel pasto sostanzioso e le buddha bowls possono diventare un bellissimo, buonissimo e gustosissimo piatto unico!

Nella Buddha Bowl che vedete qui in alto (ma anche in quella qui in basso in verità) ho messo sia cibo crudo che cotto. Ho optato per dei pomodorini e dei cetrioli che ho adagiato una bella base di insalata. Ho poi grigliato delle melanzane (io le amo in tutti i modi) ed ho aggiunto dell’hummus (fatto in casa ovviamente) che avevo in frigo. Poi ho deciso di aggiungere anche delle patata lesse condite con paprika dolce e sale e ispirata da una delle mie youtuber preferite del momento, ho fatto anche della quinoa e delle lenticchie. Nessuna Buddha Bowl che si rispetti si definisce tale senza delle belle fette di avocado!

Buddha Bowl

Le lenticchie le ho semplicemente cotte e poi ripassate in padella con un cipolla, aglio, olio, cumino e sale. Alla fine ho aggiunto solo un po’ di prezzemolo fresco! La quinoa invece l’ho fatta in un modo mai sperimentato prima…buonissima!

Ho cotto la quinoa con un po’ di sale e basta. Poi ho preparato un battuto di prezzemolo condito con olio, sale e pepe (come se fosse un pesto per capirci). Ho aggiunto pomodorini, cetrioli e della cipolla rossa. Come ultima cosa anche un po’ di menta fresca. Non ho trovato il coriandolo fresco, ma ci va anche quello! Provatela perché è freschissima e strepitosa giuro!

La salsa che ho messo sopra è fatta con della tahini, acqua e limone, semplicissima! Invece di abusare con il sale, ho scelto di condire il tutto con il succo di un limone intero. Il limone ha il potere di far risaltare maggiormente il sapore del cibo, provateci perché sta bene praticamente su tutto!

Ovviamente potete trovare moltissime ricette diverse per fare le vostre Buddha Bowls, ma vi assicuro che non ci vuole granché dovete avere solo un po’ di fantasia in cucina ed il gioco è fatto. Aggiungete i peperoni (cotti o crudi) ad esempio. Ma anche del tofu marinato (ne vado matta ultimamente), delle zucchine alla piastra o cotte al forno, dei ravanelli, del riso, del cuscus…insomma metteteci tutto quello che più vi piace o semplicemente tutto quello che avete nel frigo e che non volete buttare via!

Anzi fate una cosa, se fate una Buddha Bowl non dimenticate di taggarmi sul mio Instagram (msjunegirl), perché sono sempre alla ricerca di qualche spunto per variare le mie! Vi aspetto, Marina x

 

 

Blogger per passione (fondatrice & editor di Marymakeupblog), Pro Make-up Artist e Make-up Trainer per professione. Vegan & fitness addicted. Moglie di Vincenzo da una vita o anche più e mamma di Lady (chihuahua di 11 anni) e Mia (labrador di 4 anni). Work hard, dream big and never give up x

Follow:

5 Comments

  1. May 5, 2020 / 4:45 am

    I’ve been trying to cut down on meat lately so these bowls are perfect!

  2. Nicole
    May 5, 2020 / 2:02 pm

    Wow! These look AMAZING! I can’t wait to try them!

  3. Raina
    May 5, 2020 / 9:53 pm

    I love Buddha bowls and these recipes look incredible! Will be trying!

  4. May 6, 2020 / 1:22 am

    Oh yum! These Buddha bowls look delicious!

Leave a Reply