My everyday Skincare routine

My everyday Skincare ruotine

Ciao a tutti! Fino ad ora abbiamo un po’ chiacchierato di makeup e di come si toglie il trucco… e poi? Oggi ho deciso di raccontarvi quali sono i miei compagni di viaggio per la skincare in questi giorni di primavera.

Il primo step, come è ovvio, è la detersione. Non mi piace infatti lasciare i residui dell’olio di cocco che uso per struccarmi sul viso. Il detergente che sto usando è un normalissimo sapone liquido delicato per pelli normali e miste targato Cien, il marchio di prodotti per la cura della persona commercializzato da Lidl. Date un’occhiata all’assortimento dei prodotti Cien perché, credetemi, è possibile trovare diverse perle low cost.

Un giorno sì e uno no (più o meno, confesso che a volte il sonno e la stanchezza hanno la meglio) non utilizzo solo il detergente per pulire il viso, ma uso anche un macchinario meraviglioso di cui sicuramente avrete già sentito parlare: il Clarisonic. Si tratta di un dispositivo che si avvale di vibrazioni (soniche, dicono) e di una spazzolina rotonda molto fitta da passare su tutto il viso ad eccezione del contorno occhi. La sensazione di pulizia è immediata, la pelle risulta rinnovata e l’utilizzo nel lungo periodo promette di avere anche un effetto antietà – proprio grazie alle vibrazioni che stimolano la microcircolazione.

My everyday Skincare routine – Clarisonic

Il Clarisonic in Italia è una esclusiva di Sephora, anche se può essere facilmente reperito online. La spazzolina è sostituibile, anzi, ci sono tante testine diverse adatte ad ogni tipo di pelle. So che c’è anche una testina più grande per la detersione del corpo e che ne è stata recentemente ideata una per stendere il fondotinta. Il dispositivo non è proprio economico, ma bisogna dire che le alternative possibili sono molte, valide e adatte un po’ a tutte le tasche.

Archiviata la questione pulizia, e trovandoci in questo momento nella stagione calda, l’unico passaggio che mi separa dal cuscino è la Rosewater & Glycerin della Heritage che avevo acquistato spinta dalla curiosità perché avevo letto da qualche parte che era un prodotto particolarmente amato da una giovane donna che ammiro molto per tanti motivi: l’attrice Emma Watson.

E’ un’acqua di rose arricchita con glicerina idratante – ebbene sì, in questo periodo non metto creme alla sera: lo faccio solo in inverno quando la pelle necessita di un po’ di nutrimento in più. Si tratta di un prodotto decisamente multiuso, che può essere usato come un normale tonico, ma anche come base e fissante per il trucco o acqua profumata ed idratante per il corpo. Insomma, ormai l’avete capito che ho un debole per i prodotti multitasking. Sono certa che la ricomprerò quando sarà terminata.

My everyday Skincare routine – Rosewater & Glycerin

C’è poi una cosa senza la quale non vado mai a dormire, ed è il burrocacao…ne avrò almeno una decina disseminati per casa e per questo post ho “pescato”, per farveli vedere, quelli che al momento stazionano nel cestino di stoffa che ho sul comodino. Prediligo sempre quelli con una formulazione naturale: quelli del periodo sono l’EOS alla melagrana e lampone, lo stick di Erbolario ai quattro burri e quello di Yves Rocher alla ciliegia (che è anche colorato e fa un ottimo lavoro in borsetta per le emergenze).

My everyday Skincare routine – burrocarao

My everyday Skincare routine – L’Oréal Hydra Genius

E quindi Buonanotte… e poi Buongiorno!

Nel disastro della mattina dove tutti corrono qua e là e occupano il bagno c’è appena il tempo per sciacquarsi il viso e per una idratata veloce prima del trucco. Parola d’ordine: rapido assorbimento. Ho trovato questo prodotto di L’Oreal che mi piace davvero tantissimo: si chiama Aloe Water ed è un idratante ultra concentrato da giorno all’aloe e acido ialuronico dalla consistenza quasi liquida. E’ molto fresco e ad assorbimento praticamente istantaneo e nonostante la sua apparente inconsistenza è in grado di idratare la pelle per tutto il giorno.

E da qui si riparte per una nuova giornata. E a voi, come cominciano e finiscono le giornate della vostra pelle? Fatemelo sapere nei commenti, un bacio grande. Elena.

Elena Demuru – Beauty

Donna, mamma, lavoratrice.

Sono un’appassionata di trucchi, di musica, di cinema e di qualunque cosa stuzzichi la mia curiosità.

C’è sempre da imparare!

E-mail: elena.demuru@virgilio.it

Follow:

5 Comments

  1. May 28, 2018 / 5:08 pm

    Il detegente Cien lo sto usando anche io e mi piace, quel prodotto L’Oreal pare interessante, ma lo metti prima della crema o al posto della crema ?

    • Elena
      Author
      May 28, 2018 / 6:44 pm

      Ciao! Lo sto usando da solo, al mattino prima del trucco. È comodo perché si assorbe molto velocemente 😊

  2. marymakeup
    May 28, 2018 / 7:06 pm

    Non ho mai usato i prodotti della tua skincare e devo confessarti che sono curiosa di vedere l’inci del prodotto della L’Oréal. Noi ci sentiamo anche privatamente e quindi già sai cosa penso del tuo lavoro, ma volevo farti i miei complimenti per le foto, per due in particolare che (quella del Clarisonic e quella del prodotto L’Oréal appunto) perché sono davvero uno spettacolo. Un abbraccio x

    • Elena
      Author
      May 28, 2018 / 11:03 pm

      Grazie tesoro! Mi fa proprio piacere quello che mi dici 😊. Temo che il prodotto L’Oreal, non essendo certificato come bio o naturale, si porti dietro qualche pallino rosso nell’INCI, però io lo perdono perché mi piace tanto e anche perché non uso mai la stessa crema per troppo tempo: mi farò perdonare dalla mia pelle con la prossima. 😘

      • marymakeup
        May 28, 2018 / 11:10 pm

        ma sì figurati…è che ultimamente ci faccio tanto caso e cerco di preferire prodotti più naturali. Pensa che sono mesi che non metto un fondotinta con siliconi e sono molto fiera di me 😀

Leave a Reply