Empties December – January 2018

Empties December January 2018

Non so perché ma, non riesco più ad essere puntuale con i post degli Empties. Mi sono resa conto che non facevo questo post da un paio di mesi…più che altro perché i prodotti iniziavano a stare stretti nella busta dove li metto di solito.

Questi che vedere nella foto quindi, sono prodotti che ho finito tra Dicembre e la fine di Gennaio:

  • Re-Hair Shampoo: questa è la seconda confezione che finisco e devo confessarvi che questo shampoo mi piace davvero moltissimo. Vi ho parlato dei prodotti Re-Hair in un post dedicato, anche perché ho provato questo shampoo grazie ad una collaborazione con l’azienda. Se vi siete persi il post lo potete trovare qui.
  • Winni’s Naturel Shampoo: uso tantissimi prodotti della Winni’s a dire il vero li ho provati praticamente tutti e li uso da quando sono usciti proprio perché sono prodotti vegan. Questo shampoo mi è piaciuto, anche se amo di più il bagno doccia. Voi usate i prodotti della Winni’s?
  • Sothys Struccante occhi: ho preso in promozione dei prodotti della Sothys da provare anche se contengono EDTA (altro ingrediente che evito). Nella promo c’era anche questo struccante che da solo costa circa 20 Euro. Mi è piaciuto, non irrita gli occhi e strucca benissimo, ma è troppo caro anche perché l’inci – non proprio verde, né bio – non giustifica il prezzo esorbitante.
  • Laris Crema deodorante: questo deodorante mi è stato consigliato da una cara amica…è perfetto per me, ma ahimè ha un inci che non mi fa impazzire. Nonostante questo è uno dei pochi che riesce a coprirmi tutto il giorno anche durante l’attività sportiva e quindi sono scesa a compromessi…diciamo che fino a quando non trovo qualcosa che possa sostituirlo continuerò ad usarlo. Avete qualcosa di simile da consigliarmi?
  • Rinosol Decongestionante: in inverno il mio naso “cola” come non mai…scusate il quadro non proprio da beauty blogger. Questo prodotto mi aiuta molto, anche se non risolve il problema, ma senza non potrei andare a correre e non riuscirei a dormire la notte. Ora però faccio una piccola pausa e mi aiuterò con l’Acqua di Sirmione.
  • Shaka Innovative Beauty Very Explosive: non so perché, ma ultimamente non amo troppo i profumi, anche questo della Shaka non è stata un’eccezione, quindi nonostante abbia provato ad usarlo (era nella box che mi ha regalato Shaka tempo fa), è finito nel bagno ed usato come spray per ambiente! Ovviamente non lo ricomprerò.
  • Surprise Dischetti Struccanti: 3 confezioni in circa 2 mesi, devo dire che si vede che mi trucco molto meno di prima!
  • Nicole Make-up Remover: all’interno di queste salviettine struccanti, comprate in un piccolo negozio vicino casa mia, c’è anche olio di cocco e la camomilla. Non sono male, anche se io le ho provate solo per curiosità. Sapete che amo quelle della Sensuré da moltissimo ormai, ma ogni tanto provo qualcosa che al massimo se non mi piace finisce sulla scrivania del trucco per ripulirmi le mani dagli swatches. Queste le ho alternate a quelle della Chicco (salviettine detergenti) che uso proprio per ripulirmi le mani dall’eccesso di trucco.
  • Fria Salviettine Struccanti: prese da Acqua e Sapone in offerta, ogni tanto le riprendo, non ho granché da aggiungere.
  • Caudalìe Acqua di Bellezza: mamma mia come mi piace questo prodotto. E’ un gesto di bellezza che dedico alla mia pelle almeno una volta al giorno. E’ disponibile nel formato da 30 ml (circa 13 Euro) e nel formato da 100 ml (circa 36 Euro), distende i tratti, ristringe i pori, fissa il trucco e dà una luminosità immediata a tutto il viso. In quest’acqua di bellezza ci sono moltissimi ingredienti quali la melissa e la menta piperita (azione stimolante), il rosmarino (azione energizzante), la rosa e la mirra (azione tonificante) e l’uva (azione illuminante ed idratante)! Io ve la stra-consiglio.
  • My Mask Hydra Rich: ho fatto questa maschera idratante intensiva qualche giorno fa, il prodotto a mio avviso basterebbe per almeno due applicazioni, io l’ho usata tutta e subito. Un prodotto senza lode e senza infamia secondo me. Contiene Olio di Argan, Olio di Cocco e Cera di Riso, ma guardando bene l’inci ci sono solo tracce di questi ingredienti. Non la ricomprerò.
  • Sephora Maschera Viso al Melograno: l’odore è buonissimo, ma io, come ho già avuto modo di dirvi diverse volte ormai, non amo questo genere di maschera. C’è troppo prodotto o meglio sono troppo “piene” e non le trovo proprio confortevoli sul viso, magari in estate, ma non quando falakshmi freddo. No, non la ricomprerò…
  • Lush Sugar Plum Fairy: quanto mi è piaciuto questo scrub labbra della Lush! Ne prenderò sicuramente altri, a me piacciono moltissimo gli scrub labbra. Vi ho parlato di questo prodotto, insieme ad altri della Lush in un post di non troppo tempo fa, lo trovate qui!
  • Labcare Crema viso Anti-Age: devo dire che mi piacciono molto i prodotti della Labcare ed ho avuto modo di parlarvene in più di un’occasione anche perché collaboro con questa azienda Italiana da tempo. Questa crema viso detox è perfetta per i cambi di stagione e contiene ingredienti davvero unici quali: acido Ialuronico (a basso, medio, alto peso molecolare), acqua di Kiwi e Arancia Rossa, burro di Karitè, oli di Crusca Riso, Argan e Pomodoro, estratti di Goji, fiori di Mandorlo, Uva Rossa, Polline e Mela Annurca, filtro solare. Come tutti i prodotti Labcare anche questa crema non contiene parabeni, allergeni e petrolati. Il prezzo poi è davvero più che onesto (12 Euro).
  • L’Oreal Infaillible 24H Mat: lo so non è certo un prodotto bio, né verde, né privo di schifezze, ma amo usare questo prodotto di tanto in tanto. Il colore è perfetto per me (22 Beige Eclat), mi dura una vita e l’effetto mat è innegabile. Ne ho sempre una confezione sulla scrivania…
  • Lakshmi Lip Care Pitta: prodotto davvero ottimo, perfetto per le mie labbra (sono Pitta). Vi lascio il link al sito per tutte le info per trovare quello più adatto a voi. Quello che vedere qui in alto è un tester aziendale che mi è stato dato in occasione di una recente riunione. L’inci è fantastico, lo trovate qui (inci Lip Care Pitta Gentle Rose).
  • Maybelline Brow Precise: di questa matita mi piace la punta ed il colore che è perfetto per il mio attuale colore di capelli, ma…non dura tanto! In due mesi ne ho finite due. Certo è vero, io mi trucco molto, ma comunque la durata di queste matite non è proprio il massimo…ho avuto lo stesso problema con la mia matita Mac Cosmetics, peccato perché come vi dicevo, questa matita mi piace davvero molto (blonde/blond), ma visto il prezzo e la durata non ho intenzione di riprenderla. Con quella della Kiko mi trovo bene e mi dura una vita, anche se il colore è leggermente più scuro.

Tra i prodotti finiti anche una confezione Avio, ma ve ne ho parlato così tante volte che non lo metto più nemmeno nell’elenco. Come sempre se avete bisogno di qualche informazione in più su qualsiasi prodotto, sono qui.

Follow:

4 Comments

  1. January 31, 2018 / 9:27 pm

    Uso spesso Winni’s, soprattutto il sapone per i piatti e l’ammorbidente, vorrei provare il brillantante la prossima volta.

    • marymakeup
      February 1, 2018 / 6:06 pm

      Provato…è ottimo, mi piace praticamente tutto di Winni’s 😀

  2. February 1, 2018 / 6:14 am

    Il profumo che finisce come spray per ambiente…ahahhaaa Non sono mai stata una patita di profumi, di solito non ne ho più di uno

    • marymakeup
      February 1, 2018 / 6:07 pm

      Sempre così….certo mio marito mi ha regalato il profumo di Tiffany per Natale e quello non lo uso di certo come deodorante per ambienti 😀

Leave a Reply