Ele’s Book Corner: Gone Girl – l’Amore Bugiardo

Mi sono resa conto che è un po’ che non rinnovo il mio “angolino della lettura”. Purtroppo la verità è che ultimamente non sto leggendo tantissimo: impegni vari, stanchezza e, tante volte, la volontà di sedermi sul divano a guardare un film o una serie tv con i miei ragazzi mi tengono lontana dalle mie amate pagine.

Ci tengo però a consigliarvi un libro ogni tanto e così sono andata a ripescare uno degli ultimi che ho letto. Forse qualcuno di voi avrà visto il film che ne è stato tratto qualche anno fa, con Ben Affleck; io sinceramente non lo avevo visto e ho quindi scoperto questa storia un po’ in ritardo, su consiglio di un’amica. Il libro in questione è L’Amore Bugiardotitolo originale Gone Girl – di Gillian Flynn, scrittrice statunitense che ha al suo attivo tre romanzi, ciascuno dei quali ha avuto una trasposizione televisiva o cinematografica.

Questa la trama:

Amy e Nick si incontrano a una festa in una gelida sera di gennaio. Uno scambio di sguardi ed è subito amore. Sono felici, innamorati, pieni di futuro. Qualche anno dopo però tutto è cambiato. Da Brooklyn a North Carthage, Missouri. Da giovani professionisti in carriera a coppia alla deriva. Amy e Nick hanno perso il lavoro e sono stati costretti a reinventarsi: lui proprietario del bar di quartiere accanto alla sorella Margo, lei casalinga in una città di provincia anonima e sperduta. Fino a che, la mattina del loro quinto anniversario, Amy scompare. È in quel momento, con le tracce di sangue e i segni di colluttazione a sfregiare la simmetria del salotto, che la vera storia del matrimonio di Amy e Nick ha inizio.

Ele’s Book Corner: Gone Girl – l’Amore Bugiardo

Letta così, sembrerebbe proprio la trama di un thriller ed infatti comincia come un thriller, ma si sviluppa poi in una sorta di noir psicologico, che si dipanerà piano piano rivelando parecchie ombre sui due protagonisti e sul loro matrimonio. Un matrimonio che all’apparenza è come tanti altri… ma le cose non sono sempre come sembrano, vero?

Non voglio svelarvi tutto nei dettagli nel caso vi venisse in mente di leggerlo (o anche di guardare il film che è piuttosto fedele) e quindi cercherò di non spoilerare troppo. Innanzitutto, gli attori principali della vicenda sono due, e duplice è anche la narrazione; i capitoli sono infatti narrati alternativamente da Amy e Nick. È molto bello come l’autrice sia riuscita a dare una caratterizzazione a ciascun narratore in modo che i due modi di esprimersi siano immediatamente riconoscibili. Si potrebbe aprire una pagina del libro a caso ed immediatamente capire se si è finiti su un capitolo di lei o di lui. Nella versione italiana la cosa è stata accentuata affidando ciascuna delle due parti ad un traduttore diverso. Questa particolarità l’ho molto apprezzata.

Ele’s Book Corner: Gone Girl – l’Amore Bugiardo

Ele’s Book Corner: Gone Girl – l’Amore Bugiardo

Nella prima parte del libro la parte di Amy è costituita dal suo diario, tenuto nel corso degli anni, in cui emerge una donna innamorata, devota al marito ma incompresa e infelice, a tratti spaventata. Il racconto di Nick comincia invece il giorno della scomparsa di Amy e si sviluppa “condito” dalle immediate accuse e dai sospetti dell’opinione pubblica. Lui è infatti il maggiore sospettato e nonostante si dichiari innocente la sua freddezza, la mancanza di empatia, di paura per la moglie e di preoccupazione non fanno altro che aggravare la sua posizione.

Si ha subito l’impressione che ci sia qualcosa che non sappiamo ma non si riesce a intendere cosa.

Le cose non tornano. Qualcuno sta mentendo, ma chi?

La svolta arriva a metà libro quando le pagine del diario di Amy lasciano spazio alla Amy vera e propria e al presente, e a questo punto la scena si illumina e si comincia davvero a capire qualcosa. Le ombre su questo matrimonio che da fuori poteva sembrare apparentemente sereno cominciano a farsi più chiare e da questo punto del libro in poi è letteralmente impossibile rimanere indifferenti, è inevitabile mantenersi indifferenti e si comincia a parteggiare per uno dei due protagonisti. Ogni lettore si fa la propria idea in base al proprio vissuto.

Non esiste una interpretazione univoca, nemmeno del finale.

Non vado oltre perché non voglio rivelare troppo, vi dico soltanto che la trama è geniale e non somiglia a nulla che io abbia mai letto, a tratti può sembrare un po’ assurda ma quello che è certo è che (pur con qualche momento un po’ lento) cattura l’attenzione del lettore che da un certo punto in poi vuole solo arrivare alla fine per capire dove si andrà a parare. Se vi piacciono i libri capaci di sorprendere e catturare la vostra attenzione, questo è un libro che fa per voi.

Mi piacerebbe sapere se lo avete letto o se avete visto il film, e che ne pensate. Al prossimo libro, Un bacio grande, Elena.

Elena

 

Ciao! Mi chiamo Elena, sono la mamma di due ragazzini e faccio l’impiegata. Non posso dire di avere un’unica passione: adoro mangiare (cucinare un po’ meno…), la musica e il cinema. Sono una fanatica della Disney e di Harry Potter e un’appassionata di cultura POP. L’inglese è la mia fissazione da sempre e tutto quello che è British mi affascina oltremodo. Ho scoperto il mondo del make-up relativamente tardi ma mi ha subito conquistato ed è diventata una piccola ossessione. Se qualcosa suscita la mia curiosità, sono fregata e devo sapere tutto! elena.demuru@gmail.com 

Follow:

12 Comments

  1. LauraL
    March 20, 2019 / 12:04 pm

    Libro controverso, ti ribalta la situazione in poche pagine, però mi è piaciuto. Anche la interpretazione del film mi è piaciuta

    • Elena
      Author
      March 20, 2019 / 12:25 pm

      Vero. A un certo punto ti ritrovi lì a pensare “ma… ma… ma… non avevo capito niente!”:

  2. mriveraediblesense
    March 20, 2019 / 4:39 pm

    Sounds like an interesting read. I, personally, prefer to read historical novels or biographies, but this would be interesting.

    • Elena
      Author
      March 20, 2019 / 5:27 pm

      I love historical novels too! This is a nice book with an unexpected twist in the middle. A good read 🙂

  3. March 20, 2019 / 5:19 pm

    Sounds like a really good book. I don’t have much time to ready with 4 kids but I will put this on my growing wish list!

    • Elena
      Author
      March 20, 2019 / 5:29 pm

      I can relate, it’s really hard to find a quiet moment for a good book when you have kids around. But they will grow and the time will come. Thank you for passing by. 🙂

  4. Julie
    March 20, 2019 / 5:36 pm

    I never read Gone Girl but I did see the movie. I heard the book was better, but I wasn’t crazy about the story, so I haven’t gotten to it. It sure was surprising, though.

    • Elena
      Author
      March 21, 2019 / 9:30 am

      Yes, very surprising. Totally unexpected. 🙂

  5. Aditi Wardhan Singh
    March 20, 2019 / 7:10 pm

    I have read this and this is such a great book to read… SO much to think about.

    • Elena
      Author
      March 21, 2019 / 9:31 am

      So, so much. It makes you think about how things are not what they seem.

  6. Tami Qualls
    March 21, 2019 / 5:44 am

    This sounds like an interesting book. I just hope I can find a paperback copy without much wait time.

    • Elena
      Author
      March 21, 2019 / 9:33 am

      I’m sure you will, the book has been out for a few years now, then it should be easy to find it around. Thank you for your comment 🙂

Leave a Reply