Eleadvisor: Oktoberfest!

La nostra Elena all’OktoberFest!

Rieccomi con la rubrica degli eventi… questa volta internazionale! Sono uscita infatti qualche giorno dalle “mie” zone, delle quali vi parlo di solito, per recarmi in Germania, e più precisamente in Baviera, ed avere la possibilità di fare una di quelle esperienze che tutti gli amanti della birra sognano di provare almeno una volta nella vita: visitare l’Oktoberfest!

L’Oktoberfest è una di quelle cose che non ha bisogno di presentazioni: tutti sappiamo che si tratta della festa della birra e che si svolge ogni anno a Monaco di Baviera tra la fine di Settembre e l’inizio di Ottobre. Un totale di 16 giorni (tre weekend e le due settimane nel mezzo) nei quali Monaco diventa il paradiso degli amanti della famosa bevanda ambrata. Ho potuto apprezzare l’evento accompagnata da persone del luogo, che mi hanno svelato qualche chicca e fatto vivere la festa da “insider”.

Intanto: come è fatta l’Oktoberfest?

Per chi non ci è mai stato o ne ha sentito parlare in maniera piuttosto superficiale (tipo me fino a non molto tempo fa) si tratta della “Festa della Birra”. Nell’immaginario collettivo è spesso considerata una specie di luogo di perdizione con gente rovinata dall’alcool in ogni angolo… e invece no. Certo, Sua Maestà la Birra è  la protagonista, ma la verità è che l’Oktoberfest è una grande, immensa “fiera di paese” dove la cultura bavarese si palesa e si celebra in tutte le sue sfaccettature.

OktoberFest 2018

OktoberFest 2018

La nostra Elena all’OktoberFest!

Lo spazio dedicato all’evento conta dodici enormi tende di altrettante marche di birra tedesca… in realtà vengono ancora tradizionalmente chiamate tende ma sono delle strutture prefabbricate molto molto complesse e belle, una diversa dall’altra e curate nei dettagli sia all’esterno che all’interno.

Intorno alle tende che sicuramente sono il fulcro della festa, c’è pero tutto un mondo: innanzitutto il Luna Park! Ci sono giostre di tutti i tipi: la Ruota Panoramica, le Montagne Russe, tanti tiro a segno e una quantità di altre attrazioni che a me fanno venire il voltastomaco solo a guardarle ~ mi sono chiesta quanto forte possa essere lo stomaco di chi ci va sopra dopo, magari, un paio di birre (per chi non lo sapesse il taglio minimo della birra all’Oktoberfest è il boccale da un litro).

L’unica giostra dove sono salita io si chiama Toboggan, è vecchia di un secolo ed è veramente spassosissima, da fare ma soprattutto da guardare. Il nome ci ricorda lo scivolo lungo lungo a cui siamo abituati…lo scivolo in effetti c’è ed è bello alto (e da su si vede tutta la fiera) ma per accedervi bisogna passare su un tapis roulant piuttosto veloce e in salita. Non è una cosa particolarmente pericolosa, la fanno anche i bambini e ci sono dei ragazzi che aiutano, ma credetemi che lo spettacolo degli “uomini veri” che vogliono superare la prova tutti da soli, con magari già con un boccale o più in circolo è davvero uno spettacolo. Rimarresti li ore e ore a guardarli rotolare. Se volete farvi due risate è sufficiente cercare qualche video, in rete ce ne sono parecchi…

OktoberFest 2018

OktoberFest 2018

OktoberFest 2018

Oltre al Luna Park ci sono poi una miriade di stand piccoli e grandi che vendono di tutto, dolci tipici, street food, souvenirs e tutto quello che vi viene in mente. Ogni tanto c’è  una colonna con sopra Cupido che scaglia una freccia, che ho scoperto indicare le toilette (in effetti l’indicazione, con tutta quella birra in giro, DEVE essere evidente 😂).

La cosa più bella da vedere, al di la di tutto, è però la gente, almeno nel pomeriggio: l’Oktoberfest è infatti un evento per famiglie e praticamente tutti, bambini, adolescenti, adulti e persone anziane, vanno in giro con l’abito tipico bavarese: gli uomini si somigliano un po’ tutti, ma le donne hanno questi abiti magnifici (i dirndl), con le gonne larghe, questi nastri colorati incrociati sul davanti e i decolletè valorizzati dal bustino… io sono rimasta folgorata in particolare dalle signore di una certa età e dalla loro eleganza.

Ma veniamo alla parte goduriosa di tutta questa faccenda, perché sarà pur vero che la fiera è una gioia per gli occhi, ma anche la pancia a un certo punto reclama le sue attenzioni…Il padiglione (o “tenda” se vogliamo chiamarlo come il locali) che ho visitato io è il Marstall, che è relativamente nuovo (dal 2014). Ragazzi, è bellissimo. La facciata ha tre grandi vetrate a forma di cuore sulle quali svetta il cocchio con i quattro grandi cavalli bianchi imbrigliati dalla Baviera.

Il nome Marstall è un tributo a una antica scuola di equitazione fondata da un famoso architetto di Monaco e infatti tutto all’interno è a tema equestre. La banda suona su un palco a forma di giostra con i cavalli che girano. A quanto pare questo è considerato uno dei padiglioni più tranquilli, adatto anche alle famiglie e alle persone più grandi… poi ce ne sono altri che sono un po’ più “rustici” sia a livello estetico che di fauna umana varia e poco sobria. Devo dire che io sono stata contenta cosi.

OktoberFest 2018

OktoberFest 2018

Siamo passati da una entrata laterale e ci siamo accomodati nella zona riservata a chi prenota il tavolo (ovviamente bisogna prenotare con molto anticipo e mi sembra di aver capito che bisogna assicurare l’acquisto di un certo quantitativo di birra e di cibo perché la prenotazione sia valida). Il nostro tavolo era in una rientranza tutta di legno con altri tavoli (sembrava una baita, carinissimo), e l’antipasto ci attendeva già: salumi, formaggi tipici vari, carne cruda e verdure varie, da accompagnare al tipico Pretzel (che buono!).

Abbiamo scelto le bevante tra birra normale, radler al limone, rossa o analcolica (lo so, è  immorale ma che ci volete fare). Chi voleva poteva anche pasteggiare a champagne, servito in deliziosi piccoli boccali in ceramica… ma meglio andare sul classico (e soprattutto non mischiare!!!). La cena è proseguita poi con un vassoio di piatti tipici misti, in particolare carni di diverso tipo (ecco, in effetti questo post non e’ molto vegano ma mi perdoneranno, spero) e da una torre di dolci: tortini di cioccolato con il cuore morbido, deliziose piccole cheesecakes e altre tipicità.

OktoberFest 2018

OktoberFest 2018

Il tutto è durato parecchio, dalle 18 circa alle 22, quindi si che mi sono fatta fuori due boccali, ma belli diluiti… diciamo che mi sono goduta la festa senza controindicazioni. La banda intonava Ein Prosit ogni 10 minuti circa tra un brano e l’altro quindi bisognava brindare!!!

Il resto della selezione musicale era composto da brani tradizionali bavaresi, pop tedesco e grandi successi: Queen, Ed Sheeran, Van Halen, Coldplay… le ultime due canzoni sono sempre Highway to Hell e l’Inno della Bavaria…. e poi alle 22:30 tutti a casa, chi a piedi (con traiettorie varie in base al tasso alcolico), chi in bici, in autobus o in taxi. L’auto non e mai una buona idea in questi casi. E’ stato veramente bello, mi sono divertita tanto, senza esagerare perché assolutamente non è  il mio stile… me la sono davvero gustata!

Vi lascio qualche foto e vi dico un’ultima cosa, perché giustamente questo è nato come un blog beauty e ve lo devo proprio dire. Il rossetto che ho indossato e il rosso dei Les Chocolats de L’Oréal che ho recensito di recente e ha retto senza fare una piega dalle 8 del mattino alle 23 senza ritocchi, pranzo e Oktoberfest compresi!!! Se non è un test attendibile questo…un bacione e a presto! Elena

Elena Demuru – Beauty

Donna, mamma, lavoratrice.

Sono un’appassionata di trucchi, di musica, di cinema e di qualunque cosa stuzzichi la mia curiosità.

C’è sempre da imparare!

E-mail: elena.demuru@virgilio.it

 

 

Follow:

13 Comments

  1. marymakeup
    October 8, 2018 / 11:31 am

    Allora, io sono stata all’OktoberFest tantissimi anni fa e come sai mi sono divertita da morire. Ero con la mia azienda (tedesca) che aveva scelto come tenda la Lowenbrau, sicuramente una delle più grandi e conosciute, nonché famose! Sono stata anche sulle montagne russe o meglio erano una specie di montagne russe aperte sotto e questo dopo circa 5 ore di OktoberFest…con il capo seduto dietro che minacciava di licenziarmi se fosse sopravvissuto hahahah che ricordi! Bellissimo il pezzo, come sempre, e stupenda tu con quel rossetto rosso. Che ti avevo detto? Dura una vita! Baci e buon inizio settimana x

    • Elena
      Author
      October 8, 2018 / 12:13 pm

      Guarda, io alle giostre “torcibudella” non mi ci sono nemmeno avvicinata perchè anche se mi piacciono sapevo che me la sarei vista bruttina… Per il resto mi è piaciuto tutto tantissimo. Purtroppo non sono riuscita a girarla tutta perchè siamo arrivati già a metà pomeriggio e la prenotazione nel tendone partiva dalle 18:00… però bello, bello davvero.
      Il rossetto sarà ufficialmente il mio “mai più senza” per quando avrò bisogno di una performance impeccabile nelle grandi abbuffate! Buona settimana anche a te!

      • marymakeup
        October 8, 2018 / 1:08 pm

        <3

  2. valeria salesini
    October 8, 2018 / 4:06 pm

    Ma che bello!!!! Non avevo mai letto più di tanto sull’Octoberfest e pensavo fosse solo una manifestazione in cui banalmente si beveva birra, invece scopro oggi che è molto di più!

    • Elena
      Author
      October 8, 2018 / 11:42 pm

      Anche io la pensavo come te, e invece mi sono dovuta ricredere: proprio bella!

  3. October 8, 2018 / 4:55 pm

    That food looks amazing! So much fun. I’ve never been to an Oktoberfest celebration but it’s on my list.

    • Elena
      Author
      October 8, 2018 / 11:50 pm

      I love good food and that was sooo good. The Munich Oktoberfest is the original one, but you can find lots of similar events all over the world. Of course they lose part of the traditional german atmosphere, but I’m sure you can enjoy a good pint and a good meal. Thank you!

  4. October 9, 2018 / 3:29 am

    We have an Octoberfest in my town, but it is NOTHING like yours! Maybe one day I can experience it.

    • Elena
      Author
      October 9, 2018 / 6:50 pm

      There are so many here in Italy as well, but they are kind of “beer festivals” and that’s all. This is where everything came from, I did not expect anything like that 😊

    • Elena
      Author
      October 9, 2018 / 6:51 pm

      Thank you for passing by 😊

  5. October 9, 2018 / 1:52 pm

    I need to experience this. Looks fun and food looks delish!

  6. Elena
    Author
    October 9, 2018 / 6:53 pm

    It is! Now you have one year to plan your visit 😊😊😊

Leave a Reply