Depilazione: tutta colpa di Cleopatra?

epilazione

Oggi voglio parlarvi di un argomento spinoso per molte donne; “la depilazione”, uno degli appuntamenti imperdibili per ogni ragazza che cerca un look curato e sofisticato. Questa estate giravano sui social foto di tantissime ragazze orgogliose della loro gambe pelose, ve le ricordate? Molti hanno detto che era un ritorno al passato e invece no, bisogna correggerli subito perché non è proprio così!

Probabilmente non tutti sanno che se oggi la maggior parte delle donne si depila, è grazie, o se preferite è colpa, di Cleopatra. Sì, sì avete capito bene perché nell’antico Egitto avere la pelle liscia e completamente depilata – fatta eccezione per i capelli ovviamente – era sinonimo di bellezza e purezza, ma anche di levatura sociale e proprio per questo non riguardava solo il popolo femminile! Ecco su questo possiamo dire che siamo tornati un po’ indietro, perché gli uomini oggi si depilano almeno quanto le donne se non di più! Ora quale sia il significato di questa pratica tutta al maschile non l’ho ancora capito bene…ma andiamo avanti!

La depilazione nell’antico Egitto non avveniva in maniera così diversa rispetto ad oggi, in quanto si utilizzavano miscele a base di olio e di miele molto simili a quelle delle nostre creme depilatorie. Gli uomini però, sia gli atleti dell’antica Grecia, che i Romani, usavano dei gusci di noce arroventati per depilarsi, prima delle gare. Oggi sono moltissimi gli sportivi, tra tutti mi vengono in mente i nuotatori, che si depilano prima di un appuntamento importante, quindi come potete vedere c’è una certa continuità con il passato, anche se sono certa che non adottino le stesse tecniche anti pelo.

Ripercorrendo brevemente altre tappe storiche fondamentali, vi posso dire che in Oriente, la depilazione aveva ragioni igieniche tanto da essere imposta per legge, ma furono le donne arabe che inventarono quello che oggi è ancora molto famoso nel mondo della cosmesi, soprattutto per l’epilazione delle sopracciglia; cioè il filo di cotone.

Andando avanti velocemente arriviamo alla Rusma Turca un impacco di calce viva e di altri ingredienti poco gentili per la nostra pelle, che avevano il compito non far crescere i peli. Chissà come appariva la parte post trattamento! Solo al pensiero sento dolore io che ho una pelle sensibile anche solo al tatto…

Le prime strisce depilatorie sono apparse quasi alla fine della seconda guerra mondiale, anche se gli ingredienti usati avevano un odore sgradevole e quindi ringraziamo il cielo se oggi le cose sono diverse e anche decisamente più semplici. Ci sono tantissime ricette DIY (letteralmente do it yourself) sull’argomento, ma ormai moltissime di noi si affidano a prodotti non solo più moderni ma soprattutto più sicuri e pratici per la depilazione, come ad esempio la ceretta a rullo e in barattolo, la depilazione laser, per i casi più disperati, o le classiche lamette.

Ora non so come siate abituate voi, ma io mi depilo maggiormente in estate anche se negli ultimi tempi, da quanto faccio attività sportiva, cerco di depilarmi con continuità e per farlo utilizzo principalmente la ceretta a rullo e mi trovo benissimo nonostante la mia pelle delicata.

Quindi il fatto che alcune donne oggi non si depilino, non ha niente a che vedere con passato perché come avete letto queste eroine dell’antichità erano molto attente al loro aspetto. Secondo me le donne poi, “sotto sotto“, si sono sempre depilate, ma se proprio vogliamo dare a queste piccole Yeti una collocazione storica potremmo metterle nel paleolitico perché allora, sono quasi certa, le donne avevano sicuramente qualche problema in meno, ma qualche pelo in più!

*articolo sponsorizzato

Follow:

Leave a comment

  1. October 21, 2015 / 1:06 pm

    Interessante questo post! Le donne pelose mi fanno schifo, ma anche gli uomini completamente depilati…salvo eccezioni (sport agonistici). Io uso il silk èpil o la lametta. La ceretta mi rompe i capillari e con la crema ricrescono prima di subito.

    • October 21, 2015 / 1:09 pm

      Sì molto interessante, anche io ho scoperto cose che non sapevo. Le donne pelose sono paurose…ma come dici tu, anche gli uomini epilati mica scherzano. Io prima cercavo di fare una cosa veloce, ora faccio la ceretta (in tutte le sue forme) perché la ricrescita è più lenta…ma la faccio solo sulle gambe, le altre zone del corpo sono troppo delicate x

      • October 21, 2015 / 1:40 pm

        Anch’io. Dalle altre parti solo lametta…poi punge…però il silk mi fa troppo male!

  2. October 21, 2015 / 2:31 pm

    Sempre un argomento doloso in molti sensi ahaaahhhh. Il fatto, che si depilavano anche nel lontano passato è un po’ deprimente, nel senso che toglie l’ultima speranza 😀 Se l’hanno sempre fatto dovremo continuare PER SEMPRE! 😀 Io uso solo le lamette, ho troppa paura della ceretta. Avevo anche comprato l’affare di Veet ceretta fai da te, che scaldi e fai tutto tu, ma è passato più di un anno e non ho ancora avuto coraggio di usarlo… Ma mi sto preparando mentalmente 😀 Comunque bellissimo post, molto interessante ^.^

    • October 21, 2015 / 2:46 pm

      Grazie tesoro. Ascolta prova con la ceretta, è molto meno traumatico di quello che sembra, credimi 🙂

Leave a Reply