Celeriac: recipes & cooking tips!

Oggi avrei dovuto parlarvi di sport, ma in questo periodo sono un po’ distratta sull’argomento e visti i molti impegni lavorativi, il poco tempo a disposizione lo dedico alla famiglia e mi prendo cura di loro anche in cucina. Così eccomi a raccontarvi di un nuovo amore: il sedano rapa.

Ci sono ortaggi che sono davvero brutti ai quali non daresti un centesimo, tra questi ci sono soprattutto i tuberi e le radici che la maggior parte di noi non solo non usa in cucina abitualmente, ma non ne conosce neppure l’esistenza.

In primavera, come da qualche anno accade, il Castello di Belgioioso ospita una fiera sul benessere e sull’alimentazione naturale e sostenibile. Oltre ad accogliere stand interessantissimi dove si possono trovare le novità e i must della cucina vegana e vegetariana, i rimedi naturali, alimenti e non solo,  in nome della eco-sostenibilità, dedica uno spazio davvero ampio alla gastronomia. Io vi dico solo che sono impazzita, non sapevo cosa scegliere, per la prima volta c’erano circa una dozzina di stand con specialità vegane ad impronta etnica e non, ma anche novità crudiste, street food e portate di ogni tipo.

Ecco li ho scoperto qualcosa che non conoscevo dal punto do vista culinario: il sedano rapa. Lo stand di un’azienda agricola a condizione familiare lo proponeva in versione scaloppina al limone, che dire delizioso. Per qualche tempo non ci ho più pensato poi, come spesso accade, un giorno al supermercato l’ho visto, splendido e misterioso, questa palla pesantissima e bitorzoluta. Così ho fatto il mio acquisto e a casa ho cominciato a sperimentare…

Sedano Rapa

Crudo, come spesso accade dà il meglio di sé,  ricco di vitamine e antiossidanti, facilita la digestione e ha un effetto rinfrescante e detossinante. Il sapore è simile a quello del sedano tradizionale, a mio avviso in po’ più intenso, con una punta di aspro simile al limone. Non ha comunque un sapore aggressivo e proprio questa caratteristica lo rende adatto come pietanza principale, ma anche come accompagnamento, cotto in svariate maniere o sotto forma di crema semplicemente sbollentato o cotto a vapore. Il primo utilizzo che ho sperimentato è stato quello di usarlo nell’estrattore e di prendere quindi il succo. Ho usato una mela gialla, il sedano rapa e dell’uva rossa. Buono un ottimo succo, non sono sicura, ma penso che abbia anche avuto un certo effetto diuretico.

Come secondo utilizzo ho fatto le “bistecche” impanate al forno. E questa è la ricetta completa:

  • un sedano rapa; f
  • farina integrale di kamut / farro;
  • farina di ceci;
  • acqua qb;
  • pane di segale secco (o pan grattato).

Pulite il sedano rapa della buccia spessa, tagliatelo in dischi e metteteli in vaporiera. Quando la forchetta affonderà morbida il sedano rapa sarà pronto. Lasciate raffreddare poi infarinate i dischi. Con la farina di ceci e un po’ di acqua fate una pastella piuttosto densa. Quindi passate i dischi in questo impasto e poi nel pan grattato (se avete fatto seccare del pane di segale passate al mixer e avrete un ottimo pan grattato scuro e croccante). Usate per condire il pan grattato e il liquido di ceci o anche la farina di cocco, il prezzemolo, il coriandolo, il peperoncino…insomma date sfogo alla vostra fantasia. Io metto un filo d’olio su ogni disco e metto in forno ventilato a 220 gradi, 10 minuti per parte.

Sedano Rapa

Anche questa volta ho la versione kids per voi! Cotto al vapore e frullato usando l’acqua di cottura è un ottima crema per i bimbi,  io ne faccio un piatto unico con ceci e riso selvatico! È stupefacente come i bambini  se abituati ai sapori, apprezzino i piatti vegan. Questa crema condita ed insaporita è ottima da usare come letto per del tofu aromatizzato o del seitan, un po’ come il classico purè che dona la giusta cremosità senza coprire il sapore di base.

Cosa ne pensate? Voi come cucinate il sedano rapa? Spero di avervi dato spunti interessante, fatemi sapere, alla prossima, Irene.

Mi chiamo Irene ho 38 anni, sono un’inguaribile irrequieta, sport e cucina sono tra le cose che più mi rendono viva !Adoro camminare e le due ruote sono il metodo alternativo di movimento, l’acqua poi…una passione rigenerante! Mi piace sperimentare in cucina, soprattutto quando si tratta di riprodurre o inventare ricette veg e scoprire nuovi sapori.

ireneangola79@gmail.com

 

Follow:

9 Comments

  1. marymakeup
    November 8, 2018 / 9:55 pm

    a me piace molto…anche se mi hai dato degli spunti diversi per cucinarlo. In settimana ci provo e ti dico 🙂

    • Irene
      November 9, 2018 / 8:03 pm

      Si fammi sapere se ti piace!!Io ho cominciato gli esperimenti con il topinambur….te lo anticipo😜

  2. Nicole Pyles
    November 9, 2018 / 3:39 am

    Ooo now that’s a veggie I haven’t cooked with yet, great ideas!

  3. November 9, 2018 / 6:23 am

    Also my first time hearing about Celeriac. Sure does look delicious!

    • Irene
      November 9, 2018 / 8:01 pm

      Try Claire!!!!🤩

  4. Irene
    November 9, 2018 / 7:59 pm

    Lovly in sandwich with spicy sauses and tofu!!Today i’ve being eating so.😋

  5. November 9, 2018 / 10:32 pm

    I don’t think I’ve tried celeriac yet in my cooking but I believe there’s a first time for everything.

Leave a Reply