Cargo Palette – prima parte

Ciao a tutti e buon lunedì….
Oggi voglio parlarvi di una palette che ho comprato recentemente, a dire il vero ho “sbavato” dietro a questa palette per diverso tempo e solo una settimana fa l’ho acquistata, tornando a casa contenta come una Pasqua e anche di più 😀

La prima cosa che mi ha fatto innamorare è stata la confezione; davvero carina non trovate? Ad essere completamente sincera con voi, se non mi avesse catturato il packaging non avrei neanche dato uno sguado all’interno. Non ho molti prodotti della Cargo, nonostante sia un’ottima marca, ma dopo aver dato uno guardo all’interno era chiaro che questa palette sarebbe stata mia, prima o poi.

Andiamo per ordine, al tempo ho aperto la confezione e la prima cosa che ho visto è stato questo disegno qui in alto, che mi faceva vedere questi tre steps decisamente “comuni”…quindi ho dato uno sguardo anche al contenuto, oltre che alla grafica, la sostanza non il fumo no?

Sorpresa!!!! Bella vero? Ecco dopo aver visto tutto questo ho deciso che se i colori fossero stati altamente pigmentati e mi avessero convinta davvero, allora l’avrei presa, doesn’t matter what, dicono gli Inglesi. Dopo aver provato tutti i colori, uno ad uno, me ne sono innamorata. Il prezzo non è assolutamente male, ma ho aspettato a comprarla perchè la mia wish-list si sta allungando davvero molto ultimamente e quindi ho delle priorità 😀

Vi lascio con questo primo post sul questa palette della Cargo, domani vi farò vedere i singoli colori e le basi, quindi tornate a trovarmi, mi raccomando!

Follow:

Leave a Reply