5 Dicembre // DIY Ghirlanda di Natale

Quante di voi hanno una ghirlanda appesa alla porta? Un po’ come a dire, che in quella casa si è pronti per aspettare il Natale e lo si può vedere già dall’esterno! Ovviamente anche io ne dovevo avere una, bella, grande, ma soprattutto fatta a mano dalla sottoscritta! Ma, poiché a me le cose semplici non sono mai piaciute, ho deciso di creare da sola anche la base della ghirlanda da decorare. Una base, fatta di rami intrecciati.

I rami che ho utilizzato, sono le potature delle piante delle nocciole (i succhioni che nascono alla base della pianta), ma si possono utilizzare anche altri tipi di ramoscelli, o rami tipo i succhioni degli ulivi, che sono forse di più facile reperibilità. L’importante è che i rami siano abbastanza dritti, ma flessibili e lunghi quando basta per delineare la circonferenza della ghirlanda che piace a noi!

Ho iniziato ad intrecciare i rami tra di loro (più o meno fino a non sentire più le mani…). Ho fermato solo il primo ramoscello, per impostare la circonferenza che volevo, dopo di che gli altri li ho incastrati tra di loro intorno a questo. Ci vuole un po’ di pazienza per questa operazione, se si vuole lasciare la ghirlanda “pulita” senza alcuna legatura a tenere i rami. La mia ghirlanda misura circa 30 cm di diametro e ha uno spessore di 5/6 cm.

DIY Ghirlanda di Natale

DIY Ghirlanda di Natale

DIY Ghirlanda di Natale

Una volta creata la ghirlanda, possiamo passare alla parte più divertente dell’operazione… le decorazioni, tutte rigorosamente attaccate con la colla a caldo! Mi piace riciclare e utilizzare quello che mi passa sotto mano e che mi ispira. Qualche giorno prima avevo raccolto in campagna nocciole, ghiande e due/tre tipi di pignette. Ho così deciso di dare alla mia ghirlanda uno stile naturale, ho aggiunto dell’anice stellato che non utilizzavo da parecchio, tra l’altro bellissimo e profumato, dell’erba sintetica verde che avevo e dei “nastri di legno” rossi per dare un po’ di colore.

Mi mancava un po’ di colore bianco alla composizione, così ho simulato la neve con delle pennellatte di acrilico. Io adoro le tartarughe e di certo non poteva mancare la mia “firma”, anche su questa opera! L’ho messa lì per coprire e rifinire il nodo del nastro che utilizzerò per appendere la mia ghirlanda alla porta!

DIY Ghirlanda di Natale

DIY Ghirlanda di Natale

Un consiglio: se la vostra ghirlanda peserà almeno quanto la mia, prevedete un solido appiglio su cui appenderla, altrimenti potrebbe cadere a terra e rovinarsi!

Idee e alternative: ovviamente di ghirlande ne è pieno il mondo, fatte nei modi più disparati, cercate sempre la soluzione che più si adatta alla vostra casa e che rispecchi un po’ anche la vostra personalità!

Buon fai-da-te a tutte!

…e ricordate, quel tocco in più lo potete dare solo voi! Alla prossima, Antares

 

Ciao sono Antares e nella vita faccio la creativa! Già…il mio punto di forza è anche l’essenza del mio lavoro! Poiché oltre alla creatività ho anche abilità manuale per la passione per il fai-da-te, il mio cervello è sempre in continuo movimento alla ricerca di una nuova idea da realizzare.

Follow:

2 Comments

  1. marymakeup
    December 5, 2019 / 7:50 pm

    Veramente un bellissimo DIY. Quest’anno è andata così, ma il prossimo anno le facciamo insieme. Super creativa!!! Che bello averti nel team 🙂

  2. Elena
    December 6, 2019 / 9:46 am

    Che meraviglia! Mi piace tantissimo l’idea della ghirlanda fatta a mano, e tu sei bravissima 🙂

Leave a Reply